CHAMPIONS LEAGUE/ La classifica della Juventus e i risultati degli altri gironi

La classifica della Juventus nel girone E della Champions League: i bianconeri restano al terzo posto perchè il Chelsea ha battuto la Shakhtar. I risultati dei gironi E, F, G, H

08.11.2012 - La Redazione
marchisio_giovinco_asamoahR400
foto Infophoto

Ottima risposta della Juventus che travolge il Nordsjaelland vincendo 4-0 e si rilancia nella classifica del girone E di Champions League. Che però la vede ancora al terzo posto, visto che il Chelsea è riuscito a battere lo Shakhtar Donetsk capolista per 3-2, grazie ad un gol del nigeriano Moses negli ultimi secondi di gioco. Un successo che vale l’aggancio al primo posto per il blues, che tra due settimane arriveranno a Torino a giocarsi una partita decisiva. Lo avevano già detto in tanti, e alla fine è probabile che sarà davvero così: Juventus-Chelsea del prossimo 20 novembre sarà la partita decisiva per le sorti dei bianconeri in Champions League. Attualmente lo Shakhtar è primo con 7 punti, gli stessi del Chelsea che però ha segnato un gol in meno in trasferta nei due scontri diretti. La Juventus segue a quota 6, mentre il Nordsjaelland è ultimo con 1 punto: i danesi non sono matematicamente eliminati ma poco ci manca. Dando una sguardo agli altri gironi, spicca il risultato del Bayern Monaco, che nel gruppo F infligge ai francesi del Lilla una pesante batosta. In vantaggio per 5-0 alla fine del primo tempo, i bavaresi concludono col punteggio di 6-1 grazie alla tripletta del vecchio marpione Claudio Pizarro, un autogol e i sigilli di Schweinsteiger e Kroos. Nell’altra sfida il Valencia ne fa 4 al Bate Borisov e si appresta allo scontro diretto del Mestalla tra due settimane, che può decidere la vetta del raggruppamento. Sorpresa nel gruppo G dove il Celtic ha battuto il Barcellona per 2-1, nonostante un misero 28% di possesso palla a sfavore. Il gol di Leo Messi nel finale non è bastato a recuperare le due reti di svantaggio, siglate da Wanyama (fratello di Mariga, primo keniota a segnare in Champions League) e Watt (18 anni). Per il Barça la qualificazione agli ottavi di finale resta vicina: i catalani sono sempre i testa con 9 punti, dietro è tutto in bilico col Celtic a quota 7, il Benfica a 4 e lo Spartak Mosca a 3. Importante il successo dei portoghesi che allo Estadio Da Luz hanno battuto lo Spartak per 2-0 grazie alla doppietta del paraguaiano Cardozo. La prossima giornata riserva un Benfica-Celtic molto importante per le sorti dei lusitani, mentre il Barcellona volerà in Russia. Infine il girone H: qualificato il Manchester United che batte 3-1 il Braga, tutto in bilico dietro con tre squadre in un punto (Galatasaray e Cluj 4, Braga 3). 

Girone E

Chelsea-Shakhtar Donetsk 3-2, Juventus-Nordsjaelland 4-0

Classifica

Shakhtar Donetsk 7

Chelsea 7

Juventus 6

Nordsjaelland 1

Prossima giornata (20/11): Nordsjaelland-Shakhtar Donetsk, Juventus-Chelsea

 

Girone F

Bayern Monaco-Lille 6-1, Valencia-Bate Borisov 4-2

Classifica

Bayern Monaco 9

Valencia 9

Bate Borisov 6

Lilla 0

Prossima giornata (20/11): Bate Borisov-Lilla, Valencia-Bayern Monaco

 

Girone G

Benfica-Spartak Mosca 2-0, Celtic-Barcellona 2-1

Classifica

Barcellona 9

Celtic 7

Benfica 4

Spartak Mosca 3

Prossima giornata (20/11): Spartak Mosca-Barcellona, Benfica-Celtic

 

Girone H

Braga-Manchester United 1-3, Cluj-Galatasaray 1-3

Classifica

Manchester United 12

Galatasaray 4

Benfica 4

Braga 3

Prossima giornata (20/11): Cluj-Braga, Galatasaray-Manchester United

 

Squadra già qualificata agli ottavi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori