PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Cagliari: le ultime novità (Coppa Italia 2012-2013)

- La Redazione

Ecco le ultime notizie sulle probabili formazioni di Juventus-Cagliari, partita degli ottavi di finale di Coppa Italia che si giocherà questa sera con il ritorno di Conte nel suo stadio

antonio_conte439
Antonio Conte (Infophoto)

Sarà un ottavo di finale di Coppa Italia speciale questo Juventus-Cagliari che si giocherà a Torino alle ore 21.00. Il ritorno in panchina di Antonio Conte lo ha infatti reso una festa per il popolo bianconero, che affollerà lo Juventus Stadium in modo davvero inusuale per una partita di questo genere. La Juventus ha inoltre l’obiettivo della stella d’argento, che potrà cucirsi al petto se riuscirà a vincere la decima Coppa Italia della sua storia, traguardo che nella scorsa stagione sfuggì solamente in finale. Il pronostico pende tutto dalla parte dei padroni di casa, quindi, anche perché il Cagliari sbarca in Piemonte con pochissimi titolari e molti Primavera: certo, questi giovani rossoblu saranno molto ben motivati dall’idea di ben figurare, ma sembra difficile sulla carta che possano opporsi alla Juventus. Se ci riusciranno, questa Coppa Italia inizierà con il botto.

Previsto il tutto esaurito per il ritorno casalingo in panchina di Antonio Conte. Sembra incredibile, in una gelida sera di dicembre e per un ottavo di finale di Coppa Italia: “Merito dei ragazzi, di una squadra che dà sempre spettacolo”, prova a minimizzare il mister. Che poi aggiunge: “Mi emozionerò, io vivo per queste cose. Mi è mancato il contatto con i giocatori, e dico loro due volte grazie perché potrò vivere anche la Champions League. Comunque tengo molto anche alla Coppa Italia, e sarà occasione per mettersi in vetrina per gente che per me è comunque fondamentale”. Buffon e Barzagli saranno costretti agli straordinari a causa di alcuni problemi nel reparto difensivo, per il resto spiccano le presenze di Giovinco e Pogba. Ecco il probabile 3-5-2 bianconero: in porta quindi ci saràBuffon; difesa composta da Barzagli, Marrone e Bonucci; a centrocampo agiranno Isla, Padoin, Pogba, Giaccherini e De Ceglie; coppia d’attacco con Giovinco e Bendtner.

Panchina molto importante per la Juventus questa sera. Diversi titolari saranno infatti pronti ad entrare a partita in corso, qualora fosse necessario. In particolare, spiccano nomi come quelli di Chiellini, Pirlo, Vidal, Marchisio e Vucinic. Questo l’elenco completo: il portiereRubinho, e poi Chiellini, Caceres, Lichtsteiner, Asamoah, Pirlo, Vidal, Marchisio, Matri, Vucinic. Panchina che definire di lusso non è certo esagerato.

Sono in totale quattro i giocatori indisponibili per la Juventus in questa partita: si tratta di Storari e Quagliarella, che devono scontare la squalifica rimediata nella passata edizione, e degli indisponibili Lucio e Pepe.

Turnover molto ampio per i sardi, che lasceranno la ribalta a tanti giovani della Primavera, alcuni dei quali – come Del Fabro e Murru – saranno persino titolari. Pulga ha parlato così ieri: “Giocano Pinilla e Ibarbo, ad entrambi sarà utile per ritrovare la condizione migliore. Credo che chiunque giochi darà il massimo: le motivazioni, contro la squadra campione d’Italia e allo Juventus Stadium non mancano mai”. Ecco dunque il probabile 4-2-3-1 di partenza del Cagliari:Avramov in porta; Perico, Del Fabro, Rossettini e Murru a comporre la linea difensiva; Casarini ed Ekdal mediani; sulla trequarti agiranno Ibarbo, Ceppelini e Thiago Ribeiro dietro alla punta centrale, che sarà Pinilla.

In questa partita il Cagliari non si avvarrà della panchina lunga, possibilità introdotta in questa stagione. Andranno in panchina sette uomini: il secondo portiere (per l’occasione) Agazzi, e poi Russu, Camilleri, Eriksson, Dessena, Piredda, Chelo. Solo Eriksson e dessena fanno parte della prima squadra, per il resto largo spazio alla Primavera. Qualcuno di loro giocherà nello Juventus Stadium?

Di fatto nessun indisponibile nella rosa della formazione sarda: chi è rimasto a Cagliari, infatti, lo deve solamente alle scelte di turnover effettuate dai due allenatori Pulga e Lopez.

 

 

Buffon; Barzagli, Marrone, Bonucci; Isla, Padoin, Pogba, Giaccherini, De Ceglie; Giovinco, Bendtner. All. Donadoni.

A disp.: Rubinho, Chiellini, Caceres, Lichtsteiner, Asamoah, Pirlo, Vidal, Marchisio, Matri, Vucinic.

Squalificati: Storari e Quagliarella.

Indisponibili: Pepe, Lucio.

Avramov; Perico, Del Fabro, Rossettini, Murru; Casarini, Ekdal; Ibarbo, Ceppelini, Thiago Ribeiro; Pinilla. All. Pulga-Lopez.

A disp.: Agazzi, Russu, Camilleri, Eriksson, Dessena, Piredda, Chelo.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

 

Arbitro: Massa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori