COPPA ITALIA/ Juventus-Cagliari (1-0): sintesi, gol e video highlights della partita (ottavi di finale)

- La Redazione

La Juventus ha battutto il Cagliari per 1-0 negli ottavi di finale della Coppa Italia 2012-2013 grazie a un gol di Giovinco: ecco la sintesi della partita con il video con gol e highlights

giovinco_juventus_12R400
Sebastian Giovinco (Infophoto)

La Juventus passa il turno degli ottavi di finale di Coppa Italia Tim Cup 2012-2013 battendo il Cagliari per 1-0 allo Juventus Stadium grazie alla rete messa a segno da Sebastian Giovinco. Chi ama i numeri e le curiosità non avrà potuto fare a meno di notare che il giocatore con la maglia numero 12 della Juventus ha segnato al 12′ minuto del secondo tempo nel giorno 12-12-12, e per giunta si è trattato del suo dodicesimo gol con la maglia bianconera. Al di là delle curiosità, quel che conta è che la Juventus può proseguire la sua caccia alla decima Coppa Italia della sua storia, celebrando nel modo migliore il ritorno in panchina a Torino dell’allenatore Antonio Conte. Ma attenzione: il Cagliari (pur imbottito di giovani e riserve) non è stato una vittima sacrificale, e il risicato risultato finale lo dimostra chiaramente. Le statistiche ufficiali della Lega Calcio confermano il fatto che la Juventus ha meritato il successo, ma che il Cagliari ha retto più che dignitosamente il confronto. Il possesso palla è stato bianconero per il 52% e la Juventus ha avuto una lieve supremazia anche nel numero di tiri: 19-15 per quanto riguarda le conclusioni totali, 4-1 se ci limitiamo a considerare quelle nello specchio della porta. Come si può notare, grande imprecisione su entrambi i fronti. La supremazia dei padroni di casa è stata invece più netta per quanto riguarda i calci d’angolo (8-1).

Ecco dunque come si è concretizzato questo gol che rimarrà nella memoria degli amanti della numerologia: siamo appunto al 12′ della ripresa, quando Giovinco sfodera classe e furbizia nello stesso momento, ‘brucia’ Rossettini (un po’ distratto nell’occasione) piombando sul pallone ed impossessandosene, poi con una finta inganna l’intera retroguardia sarda ed infine con un perfetto sinistro rasoterra supera Avramov e regala alla Juventus i quarti di finale di Coppa Italia (1-0).

Il rientrante Antonio Conte inizia la sua analisi facendo i complimenti al match-winner: “Giovinco è importante sempre, quando segna o quando regala assist. Il saluto della curva è stato emozionante, fa sempre piacere avere queste testimonianze di affetto da parte dei nostri tifosi. Vogliamo essere competitivi in tutte le manifestazioni cui partecipiamo: oggi c’erano tanti ragazzi che avevano giocato di meno, hanno giocato contro un Cagliari ben messo in campo. Potevamo sbloccare prima la partita, ma è andata bene così”. A rovinare la festa ci sono stati però gli infortuni a Vidal e Bendtner.

In casa Cagliari, Ivo Pulga commenta così la sconfitta: “La nostra è stata un’ottima prestazione, i ragazzi sono stati eccezionali. I giovani si sono dimostrati all’altezza di un’avversaria tostissima. Peccato per il risultato, abbiamo subito il gol dopo un rimpallo. Ma se devo scegliere, preferisco vincere a Parma in campionato”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori