CALCIOMERCATO/ Juventus, Danilo e Peluso: ecco i rinforzi per la difesa

- La Redazione

La Juventus, dopo la partenza di Lucio (che ieri ha rescisso il contratto), punta su Danilo, centrale dell’Udinese, nonché su Peluso, terzino/centrale in forza all’Atalanta

federico_peluso_atalanta_r400
Federico Peluso, terzino Atalanta (Foto Infophoto)

In attesa di novità dal fronte attacco e precisamente dalla pratica top player, la Juventus si concentra sul rafforzare la difesa in vista della finestra di riparazione. Ieri il brasiliano Lucio ha rescisso il contratto e di conseguenza si è liberato un posto nella retroguardia bianconera. Diversi i nomi circolanti in queste ultime ore negli ambienti bianconeri ma in cima alla lista dei desideri dell’amministratore delegato Beppe Marotta sarebbe balzato nuovamente Danilo, centrale brasiliano in forza all’Udinese. Il nome come detto non è proprio nuovo sul taccuino della Juventus visto che già nelle scorse settimane l’ipotesi era stata fortemente caldeggiata dagli addetti ai lavori, ma nelle ultime ore, complice appunto l’addio di Lucio, sarebbe tornato a circolare con forza accostato ai campioni d’Italia in carica. A favorire l’operazione, gli ottimi rapporti intercorsi fra le due società che dopo i vari Motta, Pepe, Asamoah, Pazienza e Isla, potrebbero partorire una nuova trattativa. Difficile comunque che i friulani si liberino di Danilo già a gennaio (solitamente l’Udinese non vende a metà stagione) ed è per questo che la Juventus sta valutando una serie di alternative molto interessanti a cominciare da Marco Andreolli del Chievo a Hugo Campagnaro del Napoli. Entrambi sono accomunati dal fatto di aver il contratto in scadenza al 30 giugno del 2013, ed anche per questo sono desiderati dalle principali big d’Italia, Milan e Inter in primis. Più facile arrivare al gialloblu piuttosto che l’argentino. Quest’ultimo, infatti, sembra destinato a rimanere al San Paolo fino a giugno visto che a breve sia Paolo Cannavaro che Gianluca Grava sno stati squalificati proprio in settimana a seguito della sentenza sul calcioscommesse (e in ogni caso sembra ci sia già un accordo con l’Inter). Altra idea calda è quella che porta a Neto, vera e propria rivelazione del Siena. Il presidente dei toscani, Mezzaroma, ha aperto ad una cessione del giocatore nel caso in cui si presentasse l’offerta adeguata. Infine, attenzione al brasiliano Doria, diciottenne del Botafogo di cui abbiamo già parlato in queste pagine, idea più di prospettiva. Per quanto riguarda la fascia, invece, continua a circolare il nome di Federico Peluso, terzino sinistro dell’Atalanta, che può giocare all’occorrenza anche da centrale in una difesa a tre. E’ un pupillo di Conte che sogna di riabbracciarlo a breve anche per sostituire Asamoah che sarà impegnato in Coppa d’Africa dalla metà di gennaio.

La partenza di Asamoah spinge la Juventus ad intervenire per trovare un sostituto del ghanese e il nerazzurro sembrerebbe essere la scelta ideale, perchè racchiude le qualità di difesa e spinta che piacciono all’allenatore salentino e sono ideali per il suo 3-5-2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori