CALCIOMERCATO/ Juventus, Vargiu (ag. FIFA): Ashley Cole? Dipende da… (esclusiva)

- int. Luca Vargiu

LUCA VARGIU, agente FIFA esperto di calcio inglese, commenta in esclusiva le voci che vogliono la Juventus sulle tracce di Ashley Cole, terzino dinistro del Chelsea e della nazionale inglese

AshleyCole_Champions
Ashley Cole con la Champions League vinta lo scorso maggio (Infophoto)

Stamford Bridge questa mattina si è svegliato con la malinconia. Malinconia per lo scorso maggio, per quando il Chelsea, contro i pronostici di tutta Europa, sollevava al cielo di Monaco di Baviera la prima Champions League della sua storia. L’artefice di quell’impresa storica non c’è più: Roman Abramovich lo ha esonerato a seguito della sconfitta rimediata allo Juventus Stadium (0-3), poi costata l’eliminazione dalla prima fase della coppa (mai successo a una squadra detentrice del trofeo). Al suo posto è arrivato Rafa Benitez, ma i tifosi non l’hanno presa bene: nelle quattro partite finora dirette dallo spagnolo hanno continuamente inneggiato all’ex manager e quindi, per contro, ricpoerto di fischi il povero Rafa, che per la seconda volta nel giro di due anni si trova osteggiato dai suoi stessi supporter (era accaduto all’Inter). i risultati non hanno aiutato: due pareggi per 0-0 e una sconfitta, prima dell’inutile 6-1 rifilato al Nordsjaelland. La sensazione è che a Londra cambieranno tante cose da qui in avanti: i senatori, probabilmente, saranno messi alla porta in nome di un progetto più giovane e che tagli i ponti con il passato, pur glorioso. Del gruppo storico fa parte anche Ashley Cole, in maglia Blues dal 2006: il terzino sinistro della nazionale è in scadenza di contratto, cosa che favorisce una sua partenza già a gennaio. A pensarci in particolare è la Juventus, alla ricerca di un laterale mancino che possa sostituire al meglio Asamoah nel periodo in cui il ghanese sarà impegnato in Coppa d’Africa, e che anche per la prossima stagione e il prosieguo di questa possa rappresentare una valida alternativa. Non è la prima volta che i campioni d’Italia seguono Cole, ma questa potrebbe essere quella buona. Luca Vargiu, agente FIFA esperto di calcio inglese, ha così commentato in esclusiva a Ilsussidiario.net: “Ho letto qualcosa, e alcuni colleghi confermano che la voce corre: questo significa qualcosa. Dipenderà però dai progetti futuri dell’allenatore del Chelsea, che tutti immaginiamo non sarà Benitez (ride, ndr). Dal punto di vista della piazza la scelta di Rafa è stata impopolare, lo dimostra il comportamento dei tifosi; quindi, vedere andar via qualcuno a gennaio potrebbe ulteriormente peggiorare la situazione. Tuttavia, il calcio in Inghilterra si vive in maniera diversa; 

io presumo che stiano già lavorando se hanno già individuato il nuovo manager. Tutti parlano di Guardiola, io non ne sono molto sicuro ma la certezza è che Benitez non ci sarà più. Per ora quella di Ashley Cole è una voce: vedremo in futuro”. La Juventus dunque rimane alla finestra in attesa di notizie da Stamford Bridge; potrebbe anche essere che sia lo stesso giocatore a chiedere di essere ceduto a metà stagione, prima che la situazione precipiti ulteriormente.

 

(Claudio Franceschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori