CALCIOMERCATO/ Juventus, D’Ippolito: Suarez meglio di Jovetic, ideale per il gioco di Conte (esclusiva)

Luis Suarez e Stevan Jovetic sono i nomi più caldi per il calciomercato della Juventus in attacco: ne parliamo con il procuratore Vincenzo D’Ippolito, che sull’uruguaiano si sbilancia…

luis_suarez_r400
Suarez (infophoto)

Per la Juventus la priorità è acquistare un grande attaccante, il famoso ‘top player’ inseguito già per tutto il calciomercato estivo e che in vista della sessione di gennaio diventa un obiettivo irrinunciabile. I bianconeri infatti sono riusciti in questi mesi risultati lusinghieri sia in campionato sia in Champions League, ma appare evidente che se Antonio Conte vorrà inseguire fino in fondo entrambi gli obiettivi, un campione in attacco è necessario. Negli ultimi giorni sembra che in pole position dei desideri di calciomercato della Juventus siano rimasti due soli nomi, quelli di Stevan Jovetic e Luis Suarez. Entrambi sono obiettivi non semplicissimi da raggiungere, vista la loro quotazione di mercato, ma di certo si tratta di giocatori che potrebbero far fare il salto di qualità al reparto offensivo della Juventus. Per quanto riguarda l’attaccante uruguaiano del Liverpool ci sono però anche delle perplessità legate al carattere non facile del giocatore, che in Inghilterra è nel mirino dei tabloid più o meno come Mario Balotelli, mentre per Jovetic si tratterebbe di discutere con la Fiorentina: non facile, vista la storica rivalità tra le due squadre e i rapporti Agnelli-Della Valle che in estate sono precipitati dopo il caso legato a Dimitar Berbatov. Comunque, per cercare di capire chi dei due potrebbe adattarsi meglio alle esigenze della Juventus, sia dal punto di vista più strettamente tecnico, sia da quello economico e caratteriale, abbiamo contattato il procuratore Vincenzo D’Ippolito, profondo conoscitore del calcio uruguaiano. In esclusiva per IlSussidiario.net, il giudizio di D’Ippolito è molto chiaro: “Per le caratteristiche del gioco di Conte, io voto Suarez. Naturalmente anche Jovetic è un campione, ma tecnicamente parlando io vedo l’uruguaiano come l’attaccante più adatto ad inserirsi nel gioco della Juventus. Probabilmente sarebbe anche più facile convincere il giocatore a trasferirsi, visto che Inghilterra non si trova benissimo? D’Ippolito sostanzialmente concorda: “Anche se trattare con gli inglesi non è mai semplice, probabilmente è più facile la trattativa di calciomercato per Suarez. I Della Valle di certo non faranno partire a cuor leggero Jovetic”. Molti però storcono il naso davanti al caratterino di Suarez, coinvolto anche in un episodio di razzismo nei confronti di Patrice Evra.

D’Ippolito ha però le idee molto chiare in proposito: “A questo proposito, ci sono molte leggende da sfatare. Per quanto lo conosco, Luis Suarez è un professionista serio come tutti i calciatori uruguaiani. Purtroppo, è incappato in quel brutto episodio, in cui ha avuto una reazione sbagliata, ma da quel che so e che mi riferiscono colleghi che lo conoscono meglio, è un ragazzo eccezionale. Chi lo conosce solo dai tabloid, si fa un’idea sbagliata su di lui. Certamente sarebbe un ottimo affare per la Juventus se riuscisse a prenderlo”. Gennaio è vicino, staremo a vedere.

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori