CALCIOMERCATO/ Juventus, Chiarenza: Bendtner non adatto alla Serie A. Drogba? Meglio… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Vincenzo Chiarenza, ex giocatore ed ex allenatore delle giovanili della Juventus, ha parlato di Bendtner e non solo. Ai bianconeri piace Drogba ma…

Giovinco_Bendtner
Sebastian Giovinco, attaccante Juventus (Foto Infophoto)

Il calciomercato della Juventus a gennaio cercherà di cambiare qualcosa nella rosa di Conte acquistando magari il famoso campione in attacco. Nel mirino dei dirigenti bianconeri ci sono molti calciatori, si parla in particolare di Didier Drogba, centravanti ivoriano che gioca nello Shanghai ex Chelsea. Il fuoriclasse africano, classe ’78, potrebbe arrivare alla Juventus per iniziare un’altra sfida della propria carriera. I bianconeri da tempo hanno messo nel mirino il calciatore ivoriano, anche perché l’attacco della Vecchia Signora spesso non riesce a dare grandi soddisfazioni al tecnico bianconero Antonio Conte che tornerà in panchina contro il Palermo dopo i mesi di squalifica derivanti dallo scandalo del Calcioscommesse. Il calciomercato della Juventus potrebbe anche lasciare uno degli attaccanti attualmente presente in rosa. Vincenzo Chiarenza, ex giocatore della Juventus ed ex allenatore delle giovanili bianconere, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha dichiarato: “Sono convinto che la Juventus nel calciomercato di gennaio debba fare solo qualche ritocco alla rosa, per esempio mandare via i giocatori che non vogliono rimanere perché magari vogliono giocare maggiormente”. Chiarenza ha parlato anche di Bendtner, attaccante danese arrivato in estate all’ultimo giorno di mercato che non ha convinto ancora nessuno. E’ vero, Bendtner ha giocato poco ma quando è stato chiamato in causa non ha certo convinto del tutto: “Secondo me aldilà delle poche occasioni che è stato in campo, si vede quando un giocatore è da Juventus o meno. Io credo che Bendtner non sia un giocatore adatto al gioco di Conte ma non credo vada bene nel campionato italiano. Per questo fossi nella Juventus lo lascerei andare nella sessione di calciomercato invernale cercando di prendere qualche altro giocatore. Drogba? Niente da dire sulle qualità del giocatore, però non è più giovane e non potrebbe restare al top per molti anni. Meglio un giovane talento magari proveniente dalla Primavera. Si parla tanto di vivaio ma poche squadre puntano veramente su questa risorsa”. A proposito di vivaio, Chiarenza è sicuramente molto contento di vedere in campo nell’undici titolare di Conte dei giocatori provenienti proprio dal vivaio bianconero. In primis Marchisio, centrocampista di livello assoluto, ma anche Giovinco ha iniziato a essere molto continuo: “Non sono sorpreso da Giovinco, l’ho sempre difeso perché ha colpi da grande fuoriclasse”.

La Juventus dovrà capire bene su quale giocatore puntare in vista del mercato di gennaio. I bianconeri sono pronti a soddisfare le richieste di Conte che vorrebbe qualche ritocco alla rosa per puntare alla vittoria del secondo Scudetto consecutivo e magari di arrivare in finale (e vincere a quel punto) di Champions League.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori