CALCIOMERCATO/ Juventus, Borriello: il suo ritorno a Roma è già scritto?

- La Redazione

L’attaccante della Juventus, Marco Borriello, ha deluso completamente durante la sfida scudetto contro il Milan. Per lui si prospetta un ritorno a Roma e poi l’ignoto…

Borriello-Juventus
Borriello (infophoto)

CALCIOMERCATO – Doveva essere l’uomo in più dell’attacco della Juventus per la seconda parte della stagione ma fino ad oggi ha deluso le attese. Stiamo parlando di Marco Borriello, attaccante di proprietà della Roma sbarcato a Torino durante lo scorso mercato di riparazione. Antonio Conte gli ha concesso diverse chance, per ultima, quella di sfidare la sua ex squadra, il Milan, nel suo vecchio stadio, di fronte a quei tifosi che forse non l’hanno mai apprezzato fino in fondo. Il centravanti partenopeo non è però mai riuscito ad incidere complice una marcatura asfissiante di Philippe Mexes e solamente con l’ingresso di Alessandro Matri la Vecchia Signora ha trovato il guizzo e di conseguenza il gol del pareggio, che potrebbe significare molto in chiave scudetto. A questo punto la domanda sorge spontanea: cosa ne sarà di Borriello? Il giocatore è attualmente in prestito con la formula del diritto di riscatto ad un prezzo di circa 7/8 milioni di euro. E’ evidente che se il giocatore dovesse continuare su questi ritmi difficilmente potrebbe essere confermato a Torino tenendo conto in particolare del famoso top player previsto per l’attacco della prossima stagione. Mirko Vucinic, Alessandro Matri e Simone Pepe è il trio che da’ attualmente maggiori garanzie all’allenatore della Juventus e Borriello sembra a tutt’oggi una sorta di pesce fuor d’acqua. Qualora però dovesse tornare a Roma la situazione potrebbe non migliorare. Nella capitale, infatti, il tecnico Luis Enrique non lo considerava preferendogli sempre i vari Borini, Bojan, Lamela e Osvaldo. Un addio anche ai giallorossi è quindi tutt’altro che utopico. Diverse sono le società che si sono interessate durante il mercato estivo 2011. Si è parlato spesso del Paris Saint Germain nonché dell’Olympique Marsiglia. Anche il Genoa si diceva pronto a riaccogliere Borriello al Marassi dopo una stagione davvero importante vissuta in Liguria. Borriello potrebbe essere così uno dei sicuri partenti di casa Juventus insieme a Milos Krasic, esterno destro della nazionale serba che è rimasto a Torino nonostante qualche tentativo invernale. In cima alla lista delle pretendenti vi era lo Zenit di San Pietroburgo ma il biondo ha detto no.

Spalletti era pronto ad un prestito ma l’ex Cska Mosca avrebbe preferito la soluzione definitiva evitando poi ulteriori cambi di vita a partire dalla prossima estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori