CALCIOMERCATO/ Juventus, Afellay verso il Liverpool

- La Redazione

Secondo recenti indiscrezioni, Kenny Dalglish sembra avere già pronta un’offerta per convincere il Barcellona a lasciar partitre l’esterno olandese, su cui comunque resta vigile la Juventus

afellayR400
Ibrahim Afellay (destra) contro martin Caceres: futuri compagni? (INFOPHOTO)

Il Liverpool è pronto a presentare un’offerta per Ibrahim Afellay. Il talento olandese, attualmente a riposo nell’infermeria del Barcellona, è stato indicato da indiscrezioni recenti (riportate da itasportpress.it) come un forte obiettivo dei Reds di Kenny Dalglish. Che a questo punto potrebbero davvero mettere i bastoni fra le ruote alla Juventus, da un pò di tempo a questa parte interessata al giocatore. Afellay non è ancora esploso come ci si aspettava: la sua esperienza al Barcellona, che nel Dicembre 2010 lo pagò ben 10  milioni di euro, è stata sinora condizionata dalla sfortuna. Attualmente, il ragazzo giace ancora in un lettino, alle prese con un ginocchio che non smette di fare le bizze. La sua evoluzione, pur rallentata da un fisico Swarovski, resta in pieno divenire soprattutto a livello tattico, aspetto in cui il ragazzo deve ancora disciplinarsi. Anche negli spiccioli blaugrana (solo 17 presenze), qualcosa si è già visto: prima del nuovo infortunio, Guardiola sembrava avergli azzeccato il vestito giusto, nelle mansioni di esterno nel tridente d’attacco. Del resto, il talento non mente: difficile restare indifferente ad uno come Afellay. La stessa Juve, come detto, resta sull’attenti: complici i diversi stop, la sua valutazione  è tornata alle soglie dei 10 milioni. La stessa cifra, euro più euro meno, che i bianconeri sborsarono per un certo Elia. Proprio l’olandese, connazionale di Afellay e suo (ex) concorrente in nazionale, potrebbe rientrare nell’affare, magari come sorta di indennizzo tecnico da girare ai Reds in cambio della loro estromissione dalle trattative. Ipotesi, quest’ultima, difficilmente percorribile: ad Anfield sembrano puntare molto sulla rivalutazione di Afellay, soprattutto in caso di partenza di Suarez. Che guarda caso, resta nel mirino di Marotta: l’inghippo di punte e mezzepunte pare destinato ad infittirsi. Ad Anfield, Afellay potrebbe giocarsi con Downing il posto di ala sinistra, o più verosimilmente affiancare Carrol o chi per lui in caso di partenza del bomber uruguagio. Resta comunque da verificare l’effettiva volontà del Barcellona di avallare la cessione di un elemento ancor giovane (26 anni a breve), che in fatto di talento può certamente dire la sua anche nel tempio del Messi-a. Certamente, l’eventuale richiesta non scenderebbe sotto i…

10 milioni, per non realizzare una minusvalenza esagerata. Possibilità che tuttavia non mancano al Liverpool, mentre sappiamo quanto sia prioritaria in casa Juve l’urgenza di organizzare al meglio il budget estivo, per evitare di ripetere operazioni in stile Elia. Ammesso e non concesso che in Catalogna accettino di privarsi di Afellay, possiamo quindi dare i Reds favoriti in un’eventuale trattativa, con la Vecchia Signora, stavolta sì, costretta ad inseguire il giovane pupillo.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori