CALCIOMERCATO/ Juventus, Falcao, l’Atletico dovrà cederlo, ma ci vogliono tanti soldi

La Juventus ha un grande problema in attacco, gli attaccanti bianconeri segnano poco. Per questo la Juventus avrebbe messo nel mirino Falcao dell’Atletico Madrid.

30.03.2012 - La Redazione
radamel_falcao_r400
Falcao, attaccante dell'Atletico Madrid (Foto Infophoto)

Girando intorno al problema non si risolverebbe nulla. Lo sanno bene i dirigenti della Juventus che in vista della prossima Champions League sono pronti a ricercare sul mercato un attaccante importante. I numeri parlano chiaro, gli attaccanti fanno enormemente fatica a segnare. Il bomber della Juventus è Alessandro Matri, 10 gol in stagione, ma l’ex attaccante del Cagliari non segna da sette partite, un dato allarmante. Gli altri non hanno superato quota 5 reti in campionato, non certo una bella notizia per Conte che però può contare sui gol dei difensori e centrocampisti. Non sarà assolutamente facile trovare e portare a Torino il top player per l’attacco anche perchè i nomi sono tanti e i costi sono eccessivi. Ma il presidente Agnelli sa bene che un sacrificio economico dovrà essere fatto per ritornare a essere competitivi anche in Europa. Nel mirino della Juventus ci sono tanti giocatori, si guarda soprattutto a Madrid, sponda Atletico e Real. Nel Real Madrid di Mourinho ci sono Benzema e Higuain, difficile però che lo Special One possa far partire uno dei due giocatori. Radamel Falcao è invece il grande obiettivo di mercato della Juventus. Il bomber colombiano nei due anni al Porto ha segnato qualcosa come 73 reti in 83 match, numeri impressionanti che hanno portato tante vittorie al club lusitano. In estate Falcao è stato al centro di numerose polemiche di mercato perchè l’Atletico Madrid per acquistarlo ha dovuto spendere quasi 45 milioni di euro. Soldi ben spesi visti i tanti gol siglati da Falcao che in 33 incontri ha segnato 25 reti. Numeri da paura, numeri da grande goleador che segna sempre e ovunque. Uno così alla Juventus di Conte ci andrebbe a pennello, il centravanti colombiano è un giocatore formidabile, capace di segnare in ogni modo. La sua caratteristica principale è il gioco aereo, Falcao è bravissimo in acrobazia. Da due anni si sta specializzando in Europa League, lo scorso anno ha vinto la classifica capocannoniere nella manifestazione continentale con 18 reti, quest’anno è a quota 6 gol in otto incontri. L’Atletico Madrid non sembra attraversare un buon periodo dal punto di vista economico e secondo i media spagnoli potrebbe cedere il giocatore. Resta da capire quale potrebbe essere il prezzo di un attaccante così bravo dal punto di vista realizzativo.

Si parla di circa 48/50 milioni di euro, una cifra enorme per un club italiano ma la Juventus può contare sugli introiti dello stadio e anche sull’eventuale cifra per il suo ritorno in Champions League. Un’operazione onerosa per il club bianconero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori