CALCIOMERCATO/ Juventus Inter, clamoroso, Balotelli piace alla Juventus?

- La Redazione

Sarebbe clamoroso se fosse confermato: Balotelli avrebbe rivolto, a microfoni spente, alcune parole ad Alciato, parlando di applausi che vorrebbe ricevere dai tifosi della Juventus…

mario_balotelliR400
Mario Balotelli

Clamorosa indiscrezione quella che filtra attraverso le parole di Alessandro Alciato, giornalista di Sky Sport. Più che un’indiscrezione, alcune frasi che si sarebbe sentito rivolgere da Mario Balotelli, nel corso di un’intervista di qualche giorno fa nella quale, come al solito, è stato chiesto all’attaccante del Manchester City se siano vere le voci riguardanti un probabile ritorno in Italia, destinazione Inter o Milan. Sono questi, infatti, i due club ai quali SuperMario è stato sempre accostato: all’Inter sarebbe un clamoroso ritorno, nel Milan giocherebbe con Ibrahimovic e questa coppia ha sempre suscitato la fantasia dei giornalisti, oltre alla grandissima suggestione di vedere il pupillo del presidente Moratti con la maglia rossonera, come già accaduto con un certo Ronaldo. Ma dall’intervista di Sky è uscito altro. E’ stato lo stesso Alciato a rivelare che, a microfoni spenti, Balotelli avrebbe detto più o meno queste parole: “Non bisogna parlare solo di Milan e Inter, perché potrebbe esserci dell’altro”. A quel punto Alciato avrebbe chiesto e altro, e in maniera enigmatica l’attaccante avrebbe detto: “Vorrei ricevere gli applausi del pubblico juventino”. Insomma: una cosa grossa. Ora, quello che ci chiediamo è: cosa significano queste parole? Semplicemente che a Balotelli piacerebbe giocare nella Juventus, come la seconda parte delle dichiarazioni farebbe pensare, oppure che in più c’è un interesse concreto da parte dei bianconeri? Sarebbe incredibile: sappiamo bene che i tifosi della Juventus non sono esattamente fan accaniti di Balotelli. Il periodo in cui Mario è esploso in nerazzurro è coinciso con gli anni in cui la Juve era tornata in serie A dopo le vicende di Calciopoli, pertanto l’attaccante bresciano fu identificato con il “nemico” dal popolo della società torinese. Già in passato, almeno questa è stata la versione circolata, i tifosi della Juventus avevano bloccato un trasferimento dall’Inter, precisamente quello di Stankovic; quello della punta del Manchester City sarebbe visto ancora peggio dalle parti dello Juventus Stadium. Però, chissà: nel calcio, non c’è mai niente di scontato, quindi la cosa potrebbe anche farsi. Sicuramente dal punto di vista tecnico sta in piedi: 

I bianconeri cercano un attaccante concreto ed efficace sotto porta, cosa che Balotelli senza dubbio è. I suoi famosi problemi di carattere e maturità certamente sono da tenere in considerazione, ma forse un allenatore di Conte riuscirebbe a gestirlo, e a ridurre al minimo le bravate di Mario. Ad ogni modo, stiamo parlando di piccole indiscrezioni, ma è bene tenere ben drizzate le antenne: non sia mai che domani Balotelli si ritrovi giocatore della Juventus.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori