DIRETTA/ Juventus-Roma live (3-0 p.t. Serie A 2011/2012): la partita in temporeale

- La Redazione

Juventus-Roma va al riposo sul 3 a 0. Partita incredibile della Juventus che sbriciola la Roma con la ‘complicità’ di un rigore e una espulsione generosi. La diretta di Juventus-Roma live

Totti_DelPiero_R400
Francesco Totti e Alessandro Del Piero (Infophoto)

Il primo tempo di Juventus-Roma è un monologo bianconero. Partita senza storia e che si chiude con il risultato di 3-0 per i padroni di casa. Neanche il tempo di uscire dagli spogliatoi e la squadra di Conte sblocca la partita. L’asse Vucinic-De Ceglie libera Vidal in area. La conclusione del cileno da posizione favorevole insacca e porta in vantaggio la vecchia signora già al terzo minuto. Per il raddoppio bisogna aspettare solo 5 minuti. Ancora Vidal, ancora in diagonale. Per Stekelenburg non c’è nulla da fare. Chi si aspetta una reazione giallorossa viene però ben presto deluso. La squadra di Luis Enrique fatica anche solo ad affacciarsi dalle parti di Buffon, praticamente inoperoso nei primi 45′ di gioco. Ad aggravare la situazione dei capitolini ci pensa poi Stekelenburg alla mezz’ora di gioco, uscendo a valanga su Marchisio e concedendo rigore e superiorità numerica ai bianconeri. Bergonzi è infatti irremovibile ed espelle il portiere tulipano. Al suo posto entra Curci: Borini l’uomo sacrificato. Dal dischetto si presenta Pirlo che si fa respingere la prima conclusione ma ribadisce sulla seconda. 3-0 e partita in ghiaccio. 

Fine primo tempo: Juventus, voto 7.5: Un primo tempo impressionante per qualità e continuità. Il vantaggio è meritato sia nella forma, sia nei contenuti. Fine primo tempo: Roma, voto 4.5: Difesa impresentabile ed attacco spuntato. L’altalena continua e stasera è solo negativa.
Migliore in campo Juventus: Vidal, voto 8: Ha ritrovato lo smalto della prima parte di stagione. Una doppietta che premia il suo incessante moto a metà campo. Migliore in campo Roma: Curci, voto 6: Per trovare una sufficienza tra le fila dei giallorossi bisogna chiamare in causa il portiere che sostituisce Stekelenburg dopo l’espulsione. Ha quantomeno il merito di respingere il rigore di Pirlo.
Peggiore in campo Juventus: Lichtsteiner, voto 5.5: Troppo timido ed imballato: non convince. Peggiore in campo Roma: Stekelenburg, voto 4.5: Non ha particolari colpe sui gol, ma l’uscita alla disperata su Marchisio poteva essere evitata. Ora la Roma rischia l’imbarcata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori