PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Roma: ultime notizie (trentaquattresima giornata serie A)

- La Redazione

In campo allo Juventus Stadium alle 20.45. Match da sempre sentitissimo, tra una Juve che giocherà conoscendo il risultato del Milan ed una Roma a caccia del 3° posto…

antonio_conte_juve_r400-1
Conte (infophoto)

Juventus contro Roma, ci siamo. La supersfida andrà in scena stasera alle 20.45 allo Juventus Stadium. Di fronte la capolista, che giocherà conoscendo già il risultato del Milan, e i giallorossi tuttora a caccia del terzo posto, e dunque della Champions. Da sempre è un match che promette scintille ed emozioni, vista la forte rivalità esistente tra le due squadre. La formazione di Antonio Conte arriva da una striscia super di ben cinque vittorie consecutive, conquistate ai danni di Fiorentina, Inter, Napoli, Palermo e Lazio. Nel momento cruciale della stagione, dunque, la Vecchia Signora è guarita dalla ‘pareggite’ e ha preso a macinare gol e vittorie come se niente fosse. 

Per il match di stasera il mister avrà tutti a disposizione e potrà scegliere quindi la migliore formazione. I bianconeri dovrebbero scendere in campo con il 3-5-2, con Bonucci confermato al centro della difesa – coadiuvato da Barzagli e Chiellini – Lichtsteiner e De Ceglie esterni, mentre davanti Matri-Vucinic sembra il tandem più accreditato. Il montenegrino sarà chiamato alla prova del riscatto contro la sua ex-squadra, dopo la scialba prestazione offerta contro la Lazio (eloquente il in pagella ricevuto). Confermatissimo a centrocampo il trio Marchisio-Pirlo-Vidal, uno dei segreti di questa squadra. Con il bresciano ad inventare e i suoi degni compari pronti ad inserirsi in attacco, la Juve ha una mediana che fa davvero paura.
La Roma, dal canto suo, è reduce dal secco 3-1 rifilato all’Udinese, con cui i capitolini si sono messi alle spalle l’orribile ko (per 4-2) di Lecce. Finora è sempre stato la discontinuità il tallone d’Achille di questa squadra. Luis Enrique si interroga da tempo sui perchè di questi alti e bassi ma non è ancora riuscito a darsi una risposta soddisfacente. Contro la Juve lo spagnolo dovrà fare a meno di quattro elementi, ovvero Burdisso, Juan, Cassetti e Lobont. In dubbio fino all’ultimo De Rossi, che è stato provato come centrale difensivo, stringerà i denti anche Borini, che dovrebbe accomodarsi inizialmente in panchina. Per il resto, la formazione è presto detta, con Kjaer preferito ad Heinze al centro della retroguardia, il trio Pjanic-Gago-Marquinho a metà campo (sempre che De Rossi giochi in difesa) e Totti come suggeritore alle spalle di Osvaldo e Lamela. Come terzini fiducia a Taddei e Josè Angel, anche perchè le alternative o sono assenti o non danno troppo affidamento (vedi Rosi che verrà confinato in panchina). Nell’ultimo match contro i friulani, i migliori in campo sono stati proprio Totti, Osvaldo e Marquinho (voto per l’italoargentino, 7 per gli altri due). Per lo scontro diretto di stasera la Snai vede nettamente favorita la Juve, la cui vittoria è data a 1,45, contro il 6,25 della Roma. Il pareggio, invece, è quotato a 4,50. Nelle pagine seguenti, le probabili formazioni delle due squadre.

 

 

Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Matri, Vucinic. All.: Conte

A disp.: Storari, Caceres, Pepe, Giaccherini, Del Piero, Quagliarella, Borriello.

Squalificati: –

Indisponibili: – 

 

Stekelenburg; Taddei, Kjaer, De Rossi, Josè Angel; Pjanic, Gago, Marquinho; Totti; Lamela, Osvaldo. All.: Luis Enrique

A disp.: Curci, Rosi, Heinze, Greco, Simplicio, Bojan, Borini.

Squalificati: – 

Indisponibili: Burdisso, Juan, Cassetti, Lobont

 

Arbitro: Bergonzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori