CALCIOMERCATO/ Juventus, Matri, nonostante il rinnovo potrebbe volare in Russia!

- La Redazione

Tanti i nomi di grosso calibro per il calciomercato della Juventus che in estate, magari con lo Scudetto cucito sul petto, vorrà puntare su giocatori importanti.

alessandro_matri_R400
Matri (infophoto)

Tanti i nomi di grosso calibro per il calciomercato della Juventus che in estate, magari con lo Scudetto cucito sul petto, dovrà rinforzare la rosa in maniera importante visto che si riaffaccerà nuovamente in Champions League. Un grande nome il tecnico Antonio Conte lo vorrebbe in attacco visto che ai bianconeri manca un vero bomber. Non a caso il tecnico pugliese in attacco non ha una gerarchia stabilita soprattutto nel ruolo di centravanti. In questo momento il titolare è Fabio Quagliarella, il centravanti campano sta facendo bene e la Juventus vola in testa alla classifica con tre punti di vantaggio sul Milan. Il calciomercato della Juventus in questo ultimo mese ha fatto tanto a livello di rinnovi, perchè sono arrivati quello di Quagliarella, Bonucci, De Ceglie e Matri. Tre titolari e un panchinaro, si perchè Alessandro Matri non è più un titolare dell’attacco della Juventus. Il bomber lombardo non gioca dal 23 marzo, giorno della vittoria contro l’Inter in campionato per due a zero con gol di Caceres e Del Piero. Quel giorno Matri fu uno dei peggiori in campo della Juventus bloccato dal duo Lucio-Samuel. Insomma non è un buon momento per Matri che continua a cercare un posto da titolare. Di questo passo l’Europeo sarà sempre più lontano per Matri visto che Prandelli vorrebbe portare giocatori che hanno accumulato minuti importanti nelle gambe. Matri è ancora oggi il bomber della Juventus con 10 reti eppure non gioca da un mese. Negli scontri importanti contro Napoli e Roma non è entrato in campo, un segnale non certo positivo per il giocatore ex Cagliari prelevato dalla Juventus per 19 milioni di euro dal Cagliari. Matri ha rinnovato il contratto fino al 2017 ma il suo futuro è tutto da scrivere anche perchè le offerte dalla Russia non mancano. In particolare lo Zenit vuole a tutti i costi puntare sul calciatore della Juventus, il tecnico Spalletti vorrebbe un attaccante come Matri ed è pronto a mettere sul tavolo delle offerte ben 18 milioni di euro. Al giocatore invece andrebbe un contratto importante. Insomma una bella offerta per il calciatore della Juventus. I bianconeri potrebbero cedere il giocatore e fare mercato con i soldi della cessione di Matri, Krasic e altri giocatori che non rientrano nel progetto Conte.

Matri in queste ultime cinque partite di campionato vorrà dimostrare di servire ancora a Conte. Magari già mercoledì contro il Cesena in un match delicato per i bianconeri di Conte che vogliono mantenere inalterano il vantaggio sul Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori