CALCIOMERCATO/ Juventus, Conte ordina: una rosa di 30 giocatori, ed è già pronto il primo arrivo…

- La Redazione

Antonio Conte studia insieme alla dirigenza della Juventus il piano per l’estate del 2012. Il tecnico salentino chiede garanzie tecniche: vuole una rosa ampia e di qualità

antonio_conte_r400
Antonio Conte (Foto: Infophoto)

CALCIOMERCATO – La Juventus inizia timidamente a pensare alla prossima campagna acquisti estiva e al rinnovo del proprio allenatore. Antonio Conte è l’unico in Serie A sicuro di rimanere al proprio posto anche il prossimo anno, indipendentemente da come si concluderà la stagione in corso. Se sarà scudetto o solo secondo posto la dirigenza di corso Galileo Ferraris apprezzerà visto anche il notevole salto di qualità rispetto alle ultime annate funeste. Il prolungamento del contratto è già stato abbozzato ma se ne parlerà con concretezza solamente subito dopo la sfida con il Cagliari, il prossimo 6 maggio a Trieste. Si discuterà di dettagli economici ma soprattutto di quelli tecnici. La Juventus si appresta a rivivere la gioia della Champions League e di conseguenza la società bianconera dovrà predisporre una rosa ampia per affrontare appunto gli svariati impegni e il molto stress. Conte vuole quindi una rosa adeguata sia a livello qualitativo quanto quantitativo. L’idea è quella di creare un gruppo formato da almeno 28/30 giocatori in modo da avere un’alternativa per ogni ruolo come del resto usa fare la maggior parte delle big del Vecchio Continente. Una rosa che sarà migliorata tramite acquisti top ma anche tramite i famosi parametri zero, giocatori che vanno moltissimo di moda in questi anni di crisi economica. A riguardo l’amministratore delegato Beppe Marotta e il direttore sportivo, Fabio Paratici, si stanno già muovendo cercando di individuare quei giocatori atti alla causa e fra questi vi sono i vari Didier Drogba, Frank Lampard e Clarence Seedorf, tutti fenomeni, di grande qualità, ma soprattutto dalla moltissima esperienza, fondamentale quando si gioca in Europa. Tornando al contratto di Conte e ai dettagli economici sembra essere già tutto stabilito. Per Conte dovrebbe essere pronto un rinnovo di altri due anni, scadenza 30 giugno del 2015, da 3 milioni di euro a stagione più bonus, il doppio rispetto agli 1,5 milioni percepiti attualmente. Firmando tale intesa il tecnico salentino diverrebbe l’allenatore più pagato d’Italia, più di Walter Mazzarri e di Massimiliano Allegri che guidano questa speciale classifica di stipendi. Intanto si starebbe già programmando il primo arrivo.

Dovrebbe essere quello del gioiello Verratti, gioiello del Pescara e della nazionale under-21. Gli abruzzesi chiedono 8 milioni ma la Juve conta di strappare un prezzo più basso inserendo qualche contropartita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori