CALCIOMERCATO/ Juventus, Felipe Melo ha mercato in Turchia

- La Redazione

Felipe Melo, centrocampista brasiliano di proprietà della Juventus, piace molto al Fenerbahce, pronto ad acquistarlo qualora il Galatasaray non dovesse riscattarlo dai bianconeri.

felipe_melo_juve_r400
Felipe Melo ai tempi della Juve (Infophoto)

La Juventus lancia lo sprint scudetto: domani gioca a Novara e, con tre punti, farebbe un altro passo verso il titolo che manca dal 2006 (sul campo). Ma intanto si guarda al mercato: difesa (Ivanovic nel mirino, il serbo piace da sempre), attacco soprattutto (Van Persie, Leandro Damiao, Higuain), ma anche centrocampo. Sì, perchè la Juventus ha un reparto mediano che quest’anno è stato il propulsore delle vittorie, sicuramente l’anno prossimo non verrà ritoccato nei suoi titolari ma ha bisogno di cambi all’altezza, dal momento che la squadra bianconera tornerà a giocare la Champions League e quindi bisognerà ampliare la rosa. Uno dei nomi, la Juventus potrebbe averlo già in casa: si tratta di Felipe Melo, prestato lo scorso anno al Galatasaray, in Turchia. Il brasiliano a Torino ha vissuto più omnbre che luci, non aiutato sicuramente dalla scarsa competitività della squadra; ma sulle sponde del Bosforo si è rigenerato: 11 gol in campionato, medie realizzative che ricordano quelle del suo periodo in Spagna. Il riscatto, Marotta e Agnelli l’hanno fissato a 13 milioni di Euro: cifra importante, che però è nelle corde del Galatasaray e che per quello che è il rendimento del verdeoro la società turca spenderebbe al volo. Il problema è un altro: le bizze caratteriali di Melo, che già in Italia aveva fatto vedere di non essere un tipetto facile (celebre poi la sua espulsione ai Mondiali del 2010, probabilmente costata al Brasile il quarto di finale contro l’Olanda). Lo scorso mese Felipe Melo è stato coinvolto in una rissa con un suo compagno di squadra, Albert Riera (ex Espanyol e Liverpool): il brasiliano si è scusato, ma è chiaro che una cosa simile può avere delle ripercussioni sul suo futuro nel club dei Leoni. La Juventus contava probabilmente di ottenere i 13 milioni di riscatto per poi reinvestirli su qualche rinforzo; se il piano A sfuma, il piano B è che il rinforzo sia proprio Melo, che potrebbe cominciare la stagione da sostituto di Vidal o Pirlo (per caratteristiche i due che gli si avvicinano di più) ed eventualmente cercare di conquistarsi il posto da titolare. Ipotesi credibile, ma forse poco probabile per quella che è la voglia del brasiliano di giocare ed essere protagonista. In realtà, nelle ultime ore è spuntato un piano C: il Fenerbahce. Gli acerrimi rivali del Galatasaray hanno messo gli occhi su Felipe Melo, e hanno tutta l’intenzione di strapparlo ai giallorossi di Istanbul: 

Per farlo, però, dovranno passare dalla Juventus, che ne detiene il cartellino e quindi potrà scegliere, una volta rientrato alla base il calciatore, se piazzarlo al miglior offerente o tenerlo in rosa. Certo, nell’ipotesi di una cessione a titolo definitivo, probabilmente Marotta non riuscirebbe a portare a casa tutti i 13 milioni di Euro preventivati: ma, ragionevolmente, può sperare di chiudere per una cifra tra gli 8 e i 10. Ad ogni modo, una carta in più da giocarsi in un mercato che si preannuncia molto caldo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori