CALCIOMERCATO/ Juventus, Giovinco-Villa, scambio con il Barcellona?

Il calciomercato della Juventus sogna un grande attaccante per la prossima stagione. Nel mirino dei bianconeri c’è David Villa, attaccante spagnolo classe 81′ che piace ai bianconeri.

05.04.2012 - La Redazione
Giovinco-1
Sebastian Giovinco, attaccante Parma (Foto Infophoto)

Il calciomercato della Juventus sogna un grande attaccante per la prossima stagione. Serve un giocatore abituato a giocare a grandi livelli e a vincere anche in Champions League. Quest’anno i bianconeri sono tornati a lottare per lo Scudetto, il Milan è distante due punti e all’appello mancano ancora otto giornate. Nella prossima stagione si cercherà di arrivare almeno tra le prime otto squadre d’Europa, per questo serviranno giocatori importanti, ovvero top players. Il calciomercato bianconero ha messo nel mirino molti giocatori importanti, Higuain, Suarez e altri bomber di livello internazionale. Il problema è che tutti questi giocatori hanno valutazioni altissime. La Juventus vorrebbe inserire nell’affare qualche giocatore della rosa, ma Antonio Conte, tecnico bianconero, sembra voler blindare i giocatori che stanno dando tutto in questa stagione. Ma il calciomercato bianconero potrebbe aver trovato il jolly giusto. Ieri infatti sono rimbalzate le indiscrezioni riguardo al possibile interessamento del Barcellona per Sebastian Giovinco, talento italiano classe 87′ in forza al Parma in comproprietà con la Juventus. Un fantasista/seconda punta che sta facendo bene in Emilia tanto da essere inserito nella lista dei possibili acquisti del Barcellona. Il suo agente, Andrea D’Amico, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha indirettamente confermato l’interesse dei blaugrana (clicca QUI per leggere l’intervista). La Juventus starebbe pensando di usare l’asso Giovinco per arrivare a un grande giocatore del Barcellona. Chi? Impossibile ottenere Sanchez, l’attaccante cileno ex Udinese è stato acquistato in estate per 43 milioni di euro e nonostante le ultime bocciature non ha fatto male in Spagna, Guardiola ci crede molto. Diverso il discorso per David Villa, bomber spagnolo recordman di gol nella Nazionale iberica che a dicembre ha subito la frattura della tibia ma le ultime consultazioni mediche danno vicino il ritorno del giocatore. Villa quest’anno compirà 31 anni, non è più giovanissimo ma neanche troppo vecchio per giocare ancora qualche anno a grandi livelli. E poi in casa Juventus c’è l’esempio di Pirlo che ingaggiato in estate a 32 anni è il faro della squadra di Conte. Il valore di Villa in precedenza era di 35 milioni di euro, i gol parlano per lui, ma l’infortunio ha cambiato le cose.

Ora Villa ha un valore decisamente più basso, la Juventus potrebbe puntare su uno scambio alla pari. Nel modulo di Conte Villa potrebbe giocare da punta centrale o esterno d’attacco come nel Barcellona. Un giocatore abituato a vincere in campo internazionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori