CALCIOMERCATO/ Juventus, Robben cincischia sul rinnovo, ma spuntano le inglesi…

Arjen Robben è un sogno di calciomercato della Juventus. Che potrebbe farsi più concreto alla luce delle ultime notizie, che vedono l’ala olandese ancora tentennante sul rinnovo col Bayern

05.04.2012 - La Redazione
Robben
Arjen Robben, esterno Bayern Monaco (Foto Infophoto)

Uno dei maggiori intrighi di calciomercato è legato ad Arjen Robben. L’esterno mancino del Bayern Monaco non ha ancora rinnovato il proprio contratto con i bavaresi, in scadenza nel Giugno 2013. Come sappiamo, Robben è uno dei sogni proibiti di Beppe Marotta, l’amministratore delegato della Juventus. Il quale sarebbe certamente disposto a svenarsi, se mai ci fosse la possibilità di assicurarsi l’olandese. Che sarebbe davvero quel top player che la Juventus sta cercando per il salto di qualità, potendosi adattare alla perfezione al 4-3-3 di Conte, nel suo ruolo naturale di esterno d’attacco. Alla Juventus, Robben si ritroverebbe nello stesso contesto tattico che ne esplose tutto il potenziale all’epoca del Chelsea, in quel 4-3-3 su cui Mourinho edificò le proprie fortune in Premier League. E a proposito d’Inghilterra, proprio da oltremanica arrivano le magagne. L’edizione odierna del sito web olandese NOS.nl riporta infatti le dichiarazioni di Robben, relative al prolungamento di contratto: “Per adesso è ancora un discorso prematuro. E’ corretto dire che avremo un altro incontro, ma non firmerò un nuovo accordo in quell’occasione“. Parole che fanno sognare. Purtroppo, non solo la Juventus: dalla Gran Bretagna si sono già scatenati i rumors di calciomercato che riportano Robben a Stanford Bridge. O peggio ancora (per la Juventus), che lo traghettano alla corte di Sir Alex Ferguson per la prossima stagione. Già da un pò di tempo a questa parte, Robben viene indicato dalla stampa inglese come un obiettivo di calciomercato sia dello United che del Chelsea. Candidature eccellenti per il futuro del ventottenne, che potrebbe così allontanarsi dalla destinazione juventina. Per ora comunque la parola spetta ancora al Bayern, che dovrà presentare al proprio gioiello un’offerta adeguata alle sue aspettative. Tuttavia, alla luce degli ultimi sviluppi di calciomercato, possiamo interpretare qualche minimo segnale di rottura nel comportamento di Robben. Il cui rinnovo, da semplice formalità che sembrava, sta lentamente trasformandosi in un bel punto rosso, nell’agenda di Karl Heinze Rummenigge. Ricapitolando: giusto settimana scorsa, la Bild metteva a tacere le indiscrezioni di calciomercato, sbandierando l’accordo tra Robben e il Bayern Monaco. Nei giorni scorsi, invece, la secca smentita:

A quanto pare, al giocatore non convincono le 9,5 milioni di ragioni annue messe sul piatto dai tedeschi. Oggi poi sono arrivate le dichiarazioni dell’allenatore del Bayern, Jupp Heynckes: “Mi aspetto che Arjen firmi il nuovo contratto molto presto”. I premessi per l’equivoco sembrano esserci: il mister spinge, il giocatore cincischia, la società tace. E la Signora resta alla finestra…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori