CALCIOMERCATO/ Juventus, Hountondji, possibile un altro colpo “verde” per i bianconeri?

La Juventus prepara un altro colpo all’insegna dei giovani. Interesserebbe infatti Cedric Hountondji, 18enne difensore centrale della Primavera del Rennes. Un altro francese dopo Pogba?

06.04.2012 - La Redazione
PogbaPaul_R400
Paul Pogba (Infophoto)

Prepara un altro affare “giovane” in terra di Francia la Juventus: secondo Tuttosport, alla società bianconera interessa molto Cedric Hountondji. E’ un difensore centrale, gioca nel Rennes, ancora nella formazione Primavera. I bianconeri stanno monitorando e visionando tantissimi giovani prospetti in giro per l’Europa. La strategia ormai è chiara: acquistare a prezzo di saldo calciatori in erba, e farli crescere nel settore giovanile di Vinovo, mandarli in prestito, far fare loro le ossa nel nostro campionato e ritrovarseli pronti per l’esordio con la prima squadra. E’ stato così per Ouasim Bouy, arrivato alla Juventus lo scorso gennaio e già protagonista con la Primavera bianconera (ha vinto il torneo di Viareggio), ma anche per Gabriel Appelt Pires, che della formazione di Marco Baroni è già un punto fermo in mediana. Gli altri nomi sulla lista sono noti: si tratta di Paul Pogba, in scadenza di contratto con il Manchester United e assistito da Mino Raiola, che ha già l’accordo con Marotta; e Geoffrey Kondogbia, incontrista del Lens che piace tantissimo e che a sua volta avrebbe già dichiarato il proprio interesse e apprezzamento per un eventuale trasferimento in Italia. C’è anche, notizia di pochissimi giorni fa, un interesse per Matthias Ginter, 18 anni, centrocampista del Friburgo. Ma è dalla Ligue 1 che la Juventus sta cercando di pescare. Hountondji ha 18 anni ed ha grande stazza fisica (alto 192 cm), ma anche una certa agilità. La Juventus cerca, in quel ruolo, un difensore esperto, da affiancare a Barzagli e Chiellini, o a uno dei due; ma nel contempo pensa anche a sistemare le riserve, o i giovani di prospettiva. Hountondji, se acquistato dai bianconeri, troverebbe nella Primavera il suo connazionale Prince Gouano, uno dei punti di forza della squadra di Baroni. Se davvero tutti questi colpi andassero in porto, la Juventus si porterebbe in casa una serie di giovani talenti a poco prezzo, con la possibilità che esplodano e che acquistino valore sul mercato. Non dimentichiamoci di Marco Verratti, classe 1992 del Pescara che sta stupendo in serie B e pare essere molto vicino alla Juventus. Se così fosse, i bianconeri avrebbero già trovato il centrocampo del futuro: una linea composta da Kondogbia, Verratti e Pogba, con Ginter, Bouy e Appelt Pires; e, in difesa, ci sarebbero i muscoli di Hountondji. 

Che ovviamente non arriverebbe alla Juventus per essere il titolare; ma potrebbe ripercorrere il cammino di Sorensen, che al suo primo anno a Vinovo giocò poco meno di 20 partite con ottimi risultati, e nonostante sia oggi in prestito a Bologna resta un punto concreto per il futuro della Juventus. Sulla carta, Marotta sta lavorando bene; certo, di fianco a tutti questi talentini ci vorrebbe anche il campione che ti cambia subito la squadra. Ma anche su quello la dirigenza bianconera è all’opera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori