CALCIOMERCATO/ Juventus, Aluko e Ginter: la Signora a caccia di talenti

- La Redazione

Nomi di nuovi talenti sul taccuino dell’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta. La Juventus segue Matthias Ginter del Friburgo e Sone Aluko dei Glasgow

Marotta-1
Beppe Marotta, ad Juventus (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Al pari della ricerca dei famosi top player per l’attacco Champions League in corso Galileo Ferraris, sede della Juventus, si continuano a seguire i talenti in erba pronti a sbocciare e a divenire i veri campioni del domani. L’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, avrebbe messo gli occhi su una serie di giovani promettenti fra cui Matthias Ginter, centrocampista di soli 18 anni in forza al Friburgo. In Bundesliga si sta mettendo in mostra in maniera davvero eccelsa e alcuni osservatori della Vecchia Signora hanno di recente visionato il ragazzo nelle sue ottime uscite, rimanendone naturalmente sorpresi in positivo. Altro possibile campioncino per la Juventus è Sone Aluko. Si tratta di un calciatore di origini nigeriane ma con il passaporto inglese che milita nel Rayo Vallecano, club spagnolo. In realtà il suo cartellino è di proprietà dei famosi Glasgow Rangers, la più gloriosa società calcistica scozzese insieme ai Celtics. Classe 1989 nonostante la sua giovane età vanta già moltissime esperienze. Cresciuto fra le giovanili del Birmingham City dopo aver esordito in prima squadra è stato girato all’Aberdeen, al Blackpool e quindi ai Rangers. Grande esperienza anche a livello internazionale visto che Aluko ha militato nella nazionali Under-17, 18 e 19 in Inghilterra per poi cambiare idea e sposare il verde della selezione nigeriana dal 2008 ad oggi. Attualmente fa parte della prima squadra africana. Del giocatore piacciono le sue qualità ma anche e soprattutto la sua personalità quasi da senior nonostante la giovanissima età. Aluko e Ginter sono solo due dei moltissimi campioni in erba nel mirino della squadra torinese. Madama vuole infatti proseguire, al pari degli arrivi di prima fascia, la campagna di rafforzamento della Primavera, composta dai talenti più puri del Vecchio Continente e non solo. Di recente, ad esempio, sono stati portati a Vinovo, il giovane Bouy, ex Ajax che piaceva anche al Milan, così come i gemelli Appelt Pires. Attenzione poi al futuro di Paul Pogba, gioiello del Manchester United in scadenza con i Red Devils che piace a mezza Europa, Inter e Milan comprese. La Juventus sta lavorando alla trattativa da diverso tempo, al fianco di Mino Raiola, e vuole provare fino alla fine a convincere il gioiello francese.

Nel frattempo Ferguson sta cercando di convincere lo stesso a prolungare la propria esperienza all’Old Trafford: chi la spunterà?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori