CALCIOMERCATO/ Juventus, il Wolsfburg irrompe su Ramirez, tedeschi pronti a bruciare tutti

- La Redazione

Gaston Ramirez, osservato speciale di Juventus e Napoli, è entrato nel mirino del Wolsfburg, che spesso si è rivolto al nostro campionato. I tedeschi sono pronti a bruciare la concorrenza.

gaston_ramirez_r400
Gaston Ramirez (Infophoto)

Non c’è solo il campionato italiano su Gaston Ramirez: irrompono anche le squadre straniere, in particolare una, che già negli anni scorsi si era rivolta alla nostra serie A. Si tratta del Wolsfburg che, secondo una notizia riportata da Sky Sport, starebbe seriamente seguendo il trequartista uruguayano del Bologna, e vorrebbe riuscire a bruciare la concorrenza di Juventus e Napoli, le due squadre che negli ultimi tempi hanno mostrato il maggior interesse per Ramirez. Il Wolsfburg, dicevamo, non è nuovo agli affari in Italia: il club della Volkswagen, guidato da Felix Magath (altra vecchia conoscenza da queste parti: fu lui a realizzare il gol vittoria nella finale di Coppa dei Campioni che l’Amburgo conquistò battendo la Juventus) nell’estate del 2008 aveva bussato alla porta del Palermo e di Maurizio Zamparini, chiedendo e ottenendo i cartellini di Zaccardo e Barzagli. Poi, passati due anni, la linea Wolfsburg-Palermo si affollò ancora di più, quando fu il danese Simon Kjaer a volare in Germania nel club che nel frattempo aveva vinto il Meisterschalen nel 2009 grazie ai gol di Dzeko e Grafite, ma anche ai due difensori campioni del Mondo. Nella stessa estate 2010 il club tedesco si rivolse anche alla Juventus e convinse Gigi Delneri, che ci stava ripensando, a vendere Diego, arrivato solo una stagione prima sempre dalla Germania (Werder Brema). Adesso i tedeschi, che da quando hanno vinto il campionato si sono immersi in un tunnel di mediocrità senza apparente via di uscita, puntano ancora all’Italia e lo fanno per Ramirez. Il talento del Bologna, definitivamente esploso quest’anno, piace tanto anche nel nostro torneo, dove per l’appunto sono Juventus e Napoli le due squadre ad essere in vantaggio rispetto alle altre, le due che hanno mostrato il maggior interesse. L’idea del club tedesco è quella di bruciare tutta la concorrenza con un’offerta importante ed evitare così una scomoda asta al rialzo che potrebbe finire con il non privilegiare Magath. Che, peraltro, starebbe pensando anche a riportare Diego da quelle parti. L’addio era stato traumatico, sostanzialmente un litigio non più risanato; il brasiliano, però, all’Atletico Madrid si è rivalutato come calciatore, finendo addirittura per vincere l’Europa League con un gol in finale. L’idea del Wolfsburg sarebbe quindi quella di creare una linea di tre mezzepunte dietro Mandzukic, e due di questi tre uomini sarebbero…

… almeno nelle idee della società, Diego e Ramirez. Le nostre squadre però non cedono, e contano sul fatto che l’uruguayano è già avvezzo al clima e al gioco della serie A e preferirebbe restare a giocare nel nostro campionato. Il Bologna naturalmente vorrebbe trattenerlo, ma di fronte ad offerte importanti non potrà che prendere atto della separazione, intascare e reinvestire su altri giovani prospetti per continuare nel progetto tecnico che quest’anno ha portato i felsinei a un sorprendente ottavo posto in campionato. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori