CALCIOMERCATO/ Juventus, anche il Milan vuole Nainggolan

- La Redazione

Nuova sfida fra Juventus e Milan. Dopo lo scudetto è lotta totale anche sul mercato; nel mirino il talento del Cagliari Radja Nainggolan ma occhio anche a Tevez…

Nainggolan
Radja Nainggolan: ultima partita con il Cagliari? (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Non intende proprio concludersi il duello a distanza fra la Juventus e il Milan. Le due società hanno da poco terminato l’entusiasmante sfida per lo scudetto e i bianconeri hanno avuto la meglio sugli ex campioni d’Italia. In estate, però, sul difficile terreno del calciomercato, le cose potrebbero cambiare. Trattative, acquisti, prestiti, riscatto, sono habitat naturale dell’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani che negli ultimi anni è riuscito a portare a termine operazioni molto importanti e con una disponibilità economica limitata. Anche l’ad bianconero Beppe Marotta ha comunque dimostrato grandi cose nella sua carriera, soprattutto in questi ultimi mesi. Si pensi ad esempio ai due acquisti low cost di Barzagli e Pirlo, uomini fondamentali per la conquista dello scudetto, o all’arrivo di Arturo Vidal, nazionale cileno strappato addirittura ai colossi del Bayern Monaco. Ed in estate, come dicevamo, entrambe le compagini intendono duellare nuovamente per alcuni obiettivi congiunti. E’ il caso ad esempio di Carlitos Tevez, attaccante del Manchester City e della nazionale argentina che sembra nuovamente sul mercato dopo i recenti fattacci accaduti a Manchester in occasione della festa Premier League, il famoso cartello con scritto “Ferguson riposa in pace”. Il Milan è in pole position ma la Juventus è alla finestra conscia della necessità di assicurarsi un bomber macina gol in vista della prossima stagione, quella dei doppi impegni Champions League/campionato. Il nome più fresco è invece quello di Radja Nainggolan. Non una novità in corso Galileo Ferraris. Già in inverno, infatti, la dirigenza bianconera provò concretamente ad assicurarsi il talento di centrocampo del Cagliari ma il patron Cellino si oppose fermamente alla sua partenza. Fra qualche settimana, però, il suo nome tornerà d’attualità nelle cronache di mercato e pare che anche il Milan stia preparando il colpaccio. Persi Gattuso, Van Bommel e Clarence Seedorf, in via Turati sono alla ricerca di un calciatore di qualità da inserire in mezzo al campo. Il giovane ex Piacenza sembrerebbe essere l’ideale ma bisognerà presentare un’offerta di almeno 15 milioni di euro per averlo, gli stessi soldi messi sul piatto dallo Zenit di San Pietroburgo.

Saranno decisive le contropartite tecniche che verranno inserite nella trattativa nonché l’ultima parola del focoso presidente del Cagliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori