CALCIOMERCATO/ Juventus, viva la pista Neymar, lo rivela il presidente del Santos

- La Redazione

Idea pazza in casa Juventus: sarebbe Neymar un altro attaccante nella lista della spesa di Marotta. A rivelarlo è il presidente del Santos, ma la valutazione è decisamente alta: 40 milioni.

NeymarSantos_R400
Neymar del Santos è una delle star della Libertadores (Infophoto)

Idea pazza in casa Juventus, anche se non nuovissima. La finale di Coppa Italia, persa ieri sera contro il Napoli, ha evidenziato ancor di più che, senza fare troppi allarmismi considerato lo scudetto e l’ottimo gioco espresso, ai bianconeri manca soprattutto il top player, il bomber in grado di concretizzare il gioco espresso. Si è visto: con Vucinic inizialmente in panchina, la Juventus ha faticato a costruire azioni pericolose, perchè Borriello è bravo nella protezione della palla e nel far salire la squadra ma non è certo un creatore di gioco, nè quello che a un certo punto decide di far tutto da solo, prende e segna. Ecco allora la suggestione, in mezzo ai tanti nomi noti: su Tuttosport si legge che il presidente del Santos rivela che non solo il Barcellona cerca Neymar, non solo il Real Madrid. Ci sono anche Chelsea, Paris Saint-Germain e… Juventus. Che già lo scorso anno aveva osservato il 20enne astro brasiliano, durante un’amichevole della sua nazionale. Il costo, però, aveva fatto arretrare la dirigenza bianconera. Su Neymar si sono fiondate soprattutto le due superpotenze spagnole, ed è proprio dalla Spagna che arrivano costanti voci su come il gioiello verdeoro sia già del Barcellona, a partire però dal 2014. Già, perchè Neymar ha più volte detto di voler restare in Brasile almeno fino ai Mondiali che si giocheranno a casa sua, per poter crescere e maturare e mettersi ancora più in mostra agli occhi di Mano Menezes, CT della Seleçao nella quale l’attaccante ha già realizzato 8 gol in 16 partite. Anche il presidente del Santos lo conferma, anche se accorcia un po’ i tempi: “Sicuramente Neymar giocherà qui anche il prossimo anno, ma noi siamo comunque interessati ad ascoltare le proposte”. Lui, al centro dell’interesse di tutta Europa, nel frattempo è pienamente concentrato sulla Copa Libertadores (il Santos è campione in carica e cerca il bis) e sulle Olimpiadi di Londra, dove vuole portare il Brasile alla medaglia d’oro. A complicare ulteriormente l’affare, il prezzo: Neymar è un talento pazzesco, tra i nati nel 1991 e 1992 è sicuramente il più forte e talentuoso, perciò la società ha fissato un costo per la cessione che rivaleggia con quello dei maggiori top club europei: 40 milioni di Euro per portarlo via. A sensazione, l’affare per la Juventus sarà di quelli davvero difficili, se non impossibili. Certo…

… se riuscisse i bianconeri si ritroverebbero in casa il campione per i prossimi dieci anni, ma la valutazione è più raggiungibile da club con risorse economiche ben più elevate, quindi i soliti noti. Appunto, il Barcellona sembra essere la squadra più avanti nella trattativa, che per alcuni sarebbe addirittura già chiusa. La Juventus intanto studia le solite piste: oggi un altro nome spuntato dal mazzo è quello di Fernando Torres, la cui valutazione non è più impossibile come un paio di anni fa. Comunque tra Van Persie, Suarez, Torres, Higuain, qualcuno probabilmente arriverà. Non Neymar, non ancora perlomeno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori