CALCIOMERCATO/ Juventus, per Lodi è bagarre col Milan: ennesima sfida stagionale…

- La Redazione

Juventus e Milan si sfidano sul mercato per il centrocampista classe 1984 in forza al Catania, Francesco Lodi. Il partenopeo potrebbe lasciare l’Etna in caso di addio di Montella

Lodi
Lodi (infophoto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Durante la prossima estate potrebbe continuare l’intesa sfida a distanza fra la Juventus e il Milan. Dopo la lotta per il tricolore, vinta dai bianconeri, ora le due società potrebbero doversi trovare a sfidare sul difficile e impervio terreno del calciomercato. In previsione estate sono moltissimi i calciatori sul taccuino delle due big italiane e di recente sarebbe apparso il nome di Francesco Lodi, fantasista classe 1984 in forza al Catania, reduce da una grande stagione, in linea con il resto dei compagni in rossoazzurro. La società di corso Galileo Ferraris ha sondato per prima il giocatore dei siciliani ma secondo le ultime indiscrezioni circolanti anche gli uomini in rossonero starebbero pensando al regista di Montella. Lodi è attualmente blindato allo stadio Massimino con un contratto a scadenza 30 giugno del 2015 ma nel caso in cui l’Aeroplanino dovesse salutare la Sicilia e tornare a Roma, cosa tutt’altro che utopica, a quel punto anche Lodi potrebbe decidere di lasciare l’isola, attratto dalle sirene prestigiose delle ultime settimane. Sulle tracce di Lodi, tra l’altro, vi sarebbe anche il Genoa e vista la nota amicizia fra il patron Enrico Preziosi e l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, non è da escludere qualche novità in un futuro molto prossimo, magari, l’ennesima operazione congiunta fra le due società. Altro indizio importante è il fatto che l’agente di Lodi sia Alessandro Moggi, lo stesso che insieme a Marco Sommella ha portato Antonio Nocerino al Milan lo scorso agosto. Lodi, di origini partenopee, vanta una lunga carriera suddivisa fra diverse società d’Italia. Cresciuto nell’Empoli, dove ha fatto le giovanili, si è trovato spesso a girovagare per vari club per poi fare ritorno in Toscana. Nel 2010 la società fiorentina decide di cedere il giocatore al Frosinone, con la formula della comproprietà, ma nel gennaio del 2011 torna in Serie A, a Catania. Nell’estate i siciliani lo acquistano a titolo definitivo dopo un’ottima metà stagione ed ora è uno dei giocatori più importanti dello scacchiere rosso azzurro. Non è da escludere che possa addirittura seguire a Roma Montella, viste le diverse partenze previste da Trigoria a breve.

 

Il Milan, nonostante sondaggi, sembra abbastanza coperto, tenendo conto del fatto che ha già preso Traorè e Montolivo a costo zero, mentre la Juventus starebbe puntando su Verratti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori