CALCIOMERCATO/ Juventus, 15 milioni di euro più Matri per Cavani: De Laurentiis dice no

- La Redazione

La Juventus presenta una superofferta per arrivare ad Edinson Cavani, attaccante del Napoli e della nazionale uruguagia. Messi sul piatto 15 milioni più il cartellino di Matri.

cavani_pallone_R400
Edinson Cavani, attaccante Napoli (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – La Juventus rompe gli indugi e presenta un’offerta concreta per avere Edinson Cavani. Antonio Conte è da tempo ammiratore del Matador ma forse domenica sera, in occasione della finale di Coppa Italia, ha potuto apprezzare ancora di più le qualità e le movenze del nazionale uruguagio. L’idea del tecnico salentino è che il Celeste sia il giocatore più adatto per la sua Juventus, meglio ancora di Higuain, Van Persie e Luis Suarez, per i quali bisognerebbe mettere in conto cifre esorbitanti di ingaggio ma soprattutto la variabile adattamento al campionato italiano, sempre un rischio quando si compra calciatori stranieri anche se campionissimi. E’ stata quindi presentata un’offerta al Napoli pari a 15 milioni di euro cash più il cartellino di Alessandro Matri che in corso Galileo Ferraris hanno pagato 18 milioni di euro. Una valutazione di Cavani pari a circa 33 milioni di euro, una cifra importante che però non sembra aver convinto il patron partenopeo Aurelio De Laurentiis. Partendo dall’idea che il numero uno dei campani non intende nemmeno sedersi ad un tavolo per cedere l’ex Palermo, il presidente del Napoli valuta Cavani circa 45/50 milioni di euro, alla pari dei vari top player d’Europa. C’è anche da dire, però, che De Laurentiis in passato ha sempre commentato in maniera ironica le varie proposte, solo sulla carta, mentre ora dovrà fare i conti con una disponibilità economica importante di una squadra di acquistare un suo calciatore. Con tale cessione il Napoli avrebbe la possibilità di assicurarsi un attaccante di assoluto valore come Matri, nazionale e ancora giovane, e nel contempo di poter investire su un altro campione da circa 15 milioni di euro. La palla è nelle mani di Cavani stesso che potrebbe forzare la mano per fare in modo che De Laurentiis ceda alle avance della Juventus, e l’arrivo del suo agente, Pier Paolo Triulzi, a Napoli, potrebbe rappresentare un chiaro indizio. Cavani potrebbe ora chiedere l’aumento? E quanto lo stuzzica la possibilità di giocarsi la Champions? Scendono in secondo piano quindi i vari Higuain, Benzema, Van Persie e Suarez, anche per i discorsi già fatti prima.

Marotta scopre le carte e fa capire di poter acquistare quasi qualsiasi giocatore sulla faccia della terra, per lo meno, quelli messi in vendita…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori