CALCIOMERCATO/ Juventus, da Felipe Melo a Krasic, quante svalutazioni in casa bianconera!

- La Redazione

Il primo anno di Beppe Marotta sulla panchina della Juventus non è stato molto positivo. Marotta dovrà cercare di cedere molti giocatori che sono in esubero. Tanti sono svalutati.

milos_krasic_juve_r400
Milos Krasic (Infophoto)

Il primo anno di Beppe Marotta sulla panchina della Juventus non è stato molto positivo. Il d.g. bianconero puntò con decisione su Delneri come allenatore ma le cose non andarono bene. Non solo, anche alcuni acquisti di mercato non hanno fruttato. Quest’anno invece Marotta ha fatto le cose in maniera impeccabile. Il calciomercato della Juventus è riuscito a rinforzare la squadra in maniera ottimale regalando a Conte una squadra importante da tutti i punti di vista. Marotta è riuscito anche a lasciare andare qualche giocatore in esubero, a gennaio la Juventus ha rescisso il contratto con Amauri, ma i bianconeri non hanno ancora mandato via calciatori che da tempo non rientrano nei pensieri della dirigenza bianconera. Stiamo parlando di giocatori con ingaggi importanti come Vincenzo Iaquinta, attaccante che ha giocato in prestito al Cesena da gennaio. Difficile il giocatore rimarrà a Cesena. Ma la Juventus è preoccupata soprattutto per la grande svalutazione di qualche giocatore, vero errore di mercato dei bianconeri. Uno di questi è Felipe Melo, centrocampista brasiliano classe 83′ che gioca in Turchia nel Galatasaray. La stagione del brasiliano è sicuramente positiva ma il club turco vorrebbe un enorme sconto rispetto ai 13 milioni di euro stipulati per il riscatto. Si parla di una cifra massima di 8 milioni di euro, contro i 24 spesi dalla Juventus per acquistarlo dalla Fiorentina. Anche per Milos Krasic è lo stesso discorso. Il serbo è stato acquistato due estati fa dal Cska Mosca per 15 milioni di euro, oggi dopo la pessima stagione con Conte ha una valutazione di circa 7 milioni di euro. Su Krasic ci sono club importanti come Liverpool, Borussia Dortmund, ma il problema è che nessuna società vorrà puntare tanti soldi sul giocatore serbo. La Juventus vorrebbe cedere anche Eljero Elia, esterno d’attacco olandese, classe 87′, che è stato acquistato ad agosto per 9 milioni di euro dall’Amburgo. Oggi Elia vale 5 milioni di euro, la metà di quello speso dalla Juventus. Praticamente senza mercato Jorge Martinez, El Malaka, preso due estati fa dal Catania per 12 milioni di euro e tormentato dai tanti problemi fisici che lo hanno frenato anche a Cesena. Difficile poter raccogliere qualcosa dalla sua cessione, la Juventus tenterà di cederlo in prestito.

Il calciomercato della Juventus dovrà dimostrarsi bravo sia per quanto riguarda il mercato in entrata che in uscita. Marotta liberandosi di tutti questi giocatori potrebbe risparmiare molto dal punto di vista degli ingaggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori