CALCIOMERCATO/ Juventus, ag. Giaccherini: Wolfsburg? Per ora nessun contatto (esclusiva)

- La Redazione

Juventus e Cesena dovranno discutere della comproprietà di Emanuele Giaccherini, ma il futuro del giocatore è con i campioni d’Italia. Lo dice il suo agente Marinelli: sul Wolfsburg…

Giaccherinigol_R400
Emanuele Giaccherini (Infophoto)

Emanuele Giaccherini è felice alla Juventus e con il Wolfsburg non c’è nulla di concreto. Il giocatore fu una delle rivelazioni dello scorso – splendido – campionato del Cesena, tanto da conquistarsi il passaggio alla Juventus. Dopo l’inevitabile “impatto” con la realtà di una grande squadra, anche a Torino Giaccherini ha fatto bene, tanto da ritrovarsi ora nel gruppo dei 32 “pre-convocati” da Prandelli per gli Europei, e dunque è di nuovo un pezzo pregiato del calciomercato. Si dice infatti che a Giaccherini sia particolarmente interessato il Wolfsburg, squadra tedesca che ha già avuto numerosi contatti con il calcio italiano, non ultimo proprio quell’Andrea Barzagli, rientrato in Italia alla Juventus proveniente appunto dal Wolfsburg e diventato in fretta uno dei pilastri della fantastica stagione di Antonio Conte. Tornando a Giaccherini, va ricordato anche che la Juventus lo acquistò in comproprietà dal Cesena nella scorsa estate, e dunque ora Marotta dovrà prima di tutto sciogliere questa situazione con il club romagnolo appena retrocesso in serie B. Proprio da qui parte l’agente del giocatore, Giulio Marinelli, che ha parlato in esclusiva con IlSussidiario.net della situazione del proprio assistito: “Juventus e Cesena si stanno parlando per la comproprietà e certamente troveranno l’accordo”. C’è dunque ottimismo sull’esito delle trattative affinchè il cartellino di Giaccherini diventi interamente dei freschi campioni d’Italia. Poi ci sarà da affrontare l’assalto di eventuali altre società interessate, ma su questo punto Marinelli è chiaro: “Wolfsburg? Lo sento da lei per la prima volta ma non mi meraviglierebbe visto il grande campionato di Giaccherini. Però voglio ribadire che Emanuele è felicissimo alla Juventus e si gode lo Scudetto ottenuto strepitosamente”. In effetti Giaccherini, pur non essendo uno dei titolari dell’efficace meccanismo di Antonio Conte, ha sempre dato il suo ottimo contributo, rendendosi utile come gregario – ci sia consentita la metafora ciclistica in tempi di Giro d’Italia. Come ciliegina sulla torta e premio per l’ottima stagione disputata, ora Emanuele Giaccherini si sta allenando a Coverciano con la Nazionale. Non sarà facile far parte della spedizione definitiva che affronterà il mese prossimo gli Europei in Polonia e Ucraina, ma già questo è un traguardo che in pochi si aspettavano.

Ecco cosa ci ha detto Marinelli su questo bel risultato di Giaccherini: “La Nazionale? E’ felicissimo di essere nei 32 di Prandelli anche perchè lui ha fatto una grande scalata nella propria carriera… Non importa come andrà finire, è già felice di essere nei 32”. Con uno scudetto da difendere e una Champions League da difendere nella prossima stagione: con la maglia della Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori