CALCIOMERCATO/ Juventus Napoli, Elkann “stoppa” il top player, ma Marotta non perde di vista Cavani…

- La Redazione

Continuano i sondaggi in casa Juventus con l’obiettivo di individuare il famoso top player per l’attacco. Continua a piacere Edinson Cavani del Napoli

cavani_pallone_R400
Edinson Cavani, attaccante Napoli (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Ha fatto un po’ discutere la frase rilasciata ieri dal numero uno della Exxor, John Elkaan, riguardante il mercato della Juventus ed in particolare il top player. Parlando di un probabile sbarco in corso Galileo Ferraris di un big per l’attacco il dirigente bianconero ha spiegato: . «In questi anni abbiamo ringiovanito la squadra e trasmesso lo spirito giusto. Ci sono tanti nomi interessanti e magari qualche altro verrà fuori all’Europeo. Ma la Juve ha dimostrato di saper vincere senza top player: il collettivo è superiore alle individualità». Una frase che andrebbe interpretata e snocciolata e che secondo molti nasconde la seguente verità: nella Juventus di Conte il primo elemento fondamentale è sentirsi parte di un gruppo e di conseguenza verranno attentamente analizzati anche gli aspetti umani di un giocatore e non solo quelli tecnici. Elkann allude anche all’Europeo ricordando come spesso e volentieri dalle varie manifestazioni sbucano giocatori magari inattesi che possono trasformarsi in breve e tempo in rare occasioni di mercato da non lasciarsi sfuggire. La Juventus, comunque, continuerà la sua caccia al top player, senza alcun problema. I tifosi possono stare quindi tranquilli e il nuovo bomber verrà pescato dal ventaglio composto dai vari Edinson Cavani, Gonzalo Higuain, Luis Suarez, Robin Van Persie e Leandro Damiao. Il primo nome menzionato è anche quello in cima alla lista dei desideri dell’amministratore delegato della Juventus. Marotta, spalleggiato fortemente dal presidente Andrea Agnelli, continua a seguire con attenzione il gioiello del Napoli, preoccupato dalla stagione ventura degli azzurri e dalla mancata qualificazione in Champions League. Ieri De Laurentiis, parlando probabilmente del futuro del nazionale celeste, ha spiegato: «I contratti vanno rispettati». E’ vero anche che lo stesso patron napoletano non può rimanere insensibile di fronte alle voci che si rincorrono negli ultimi giorni e alle offerte stratosferiche presentate per avere l’ex Palermo. Non è da escludere quindi un aumento dell’ingaggio dello stesso Cavani come panacea per risolvere il problema e trattenere il Matador al San Paolo un’altra stagione. E la Juventus rimane alla finestra, pronta ad offrire ben 30 milioni di euro più il cartellino di Matri.

Una proposta dal valore di circa 50 milioni di euro, ma basterà a convincere Aurelio De Laurentiis oppure no?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori