CALCIOMERCATO/ Juventus, Lo Monaco gela tutti: Destro resta!

- La Redazione

Prepariamoci a vedere un calciomercato oculato quello del Genoa di Enrico Preziosi. Lo Monaco ha deciso di bloccare Destro in vista della prossima stagione. Il Genoa vuole trattenerlo…

Lo-Monaco
Lo Monaco (infophoto)

Prepariamoci a vedere un calciomercato oculato quello del Genoa di Enrico Preziosi. Scordiamoci le operazioni di mercato spericolate che il presidente del Genoa ci ha abituati in tutti questi anni. Da oggi il Grifone cambia completamente corso. Oggi è stato presentato il nuovo amministratore delefato del Grifone, ovvero Pietro Lo Monaco, ex dirigente dei miracoli a Catania, che ha deciso di accettare l’offerta del Genoa Preziosi. Lasciato alle spalle le grandi soddisfazioni di Catania e anche il burrascoso rapporto con Pulvirenti, Lo Monaco si butterà a capofitto sull’esperienza al Genoa. Un passo indietro da parte del presidente Preziosi che ha rivelato: “Ho deciso di fare un passo indietro e di affidarmi completamente a Lo Monaco, avrà carta bianca e assumerà tutte le responsabilità, io avrò qualche condivisione sul calciomercato”. Parole importanti quelle di Preziosi che fanno capire l’importante di uno come Lo Monaco che sa fare bene il proprio lavoro. Il vulcanico dirigente italiano sarà non solo l’amministratore delegato del Genoa ma anche il direttore generale del club, con Capozucca che resterà direttore sportivo. Il Genoa ha deciso di voltare pagina. Lo Monaco nella conferenza stampa di presentazione ha già messo in chiaro alcune cose: “De Canio sarà il tecnico della prossima stagione”. Conferma per l’allenatore che è arrivato a fine stagione per cercare di salvare la squadra che ha lottato con il Lecce per non retrocedere. Ma Lo Monaco ha parlato soprattutto del calciomercato del club ligure: “Cercheremo di abbassare l’età media della squadra riportando a casa i giovani talenti che sono cresciuti nella Primavera”. Ma Lo Monaco è soprattutto chiaro quando si parla di Mattia Destro, calciatore italiano in comproprietà tra Genoa e Siena: “Tutti parlano del suo futuro alla Juventus o all’Inter, penso sia più probabile la sua permanenza al Genoa”. Dichiarazioni precise quelle del nuovo dirigente del Genoa che spaventa sia la Juventus che l’Inter. I due club italiani infatti vorrebbero puntare con decisione sul giovane talento italiano classe 91′ che quest’anno ha segnato 12 gol in campionato, una cifra importante per un attaccante molto mobile e inserito da Prandelli nella lista dei 32 pre-convocati prima di essere spedito a casa.

Destro è cresciuto nella Primavera dell’Inter ma i nerazzurri hanno dovuto lasciare andare il giovane calciatore per arrivare ai vari Milito e Ranocchia. Adesso è arrivato il momento del pentimento ma Destro potrebbe restare a Genoa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori