CALCIOMERCATO/ Juventus, Bruno Alves, il portoghese nuovamente nel mirino. Peluso piace al Manchester City…

Ecco i movimenti bianconeri in difesa. Il portoghese Bruno Alves torna nel mirino di Beppe Marotta, che sonda il terreno pure per l’atalantino Federico Peluso…

20.06.2012 - La Redazione
bruno_alves_r400
Bruno Alves (infophoto)

Non solo top player. Il calciomercato della Juventus cerca un puntello di qualità anche per la propria retroguardia, la migliore dello scorso campionato. Antonio Conte si fida dei vari Bonucci, Barzagli e Chiellini, tutti impegnati a Euro 2012 con la Nazionale azzurra, senza dimenticare l’utilissimo Caceres, impiegabile in più posizioni. Il tecnico pugliese, però, sa che ogni reparto si può sempre migliorare, per cui ha già chiesto alla società un ritocco di livello. Le attenzioni del dirigente bianconero Beppe Marotta, stando a quanto riferito da TuttoSport, si sarebbero di nuovo soffermate su Bruno Alves, difensore dello Zenit San Pietroburgo e della Nazionale portoghese. Alves fu vicino alla Vecchia Signora la scorsa estate, ma poi non se ne fece nulla, per un affare che doveva coinvolgere anche Leonardo Bonucci, allora in orbita russa. C’entra sempre l’ex barese, ad ogni modo, nella possibile riapertura della trattativa con lo Zenit. La Vecchia Signora, infatti, teme la squalifica di Bonucci, implicato nello scandalo del calcioscommesse, anche se Marotta e soci sono fermamente convinti dell’innocenza e delle qualità morali del viterbese. Meglio, comunque, correre ai ripari, in caso di un’eventuale quanto improbabile – a detta dei vertici bianconeri – squalifica. Ecco, dunque, tornare in ballo il nome del poderoso nazionale lusitano, intenzionato a cambiare aria a causa soprattutto del razzismo di alcune frange della tifoseria dello Zenit. Marotta, a quanto pare, sarebbe intenzionato a prendere il difensore in prestito, con un diritto di riscatto già prefissato a favore di Madama, ma si tratta di una formula che non sembra trovare il favore dei russi. Se ne riparlerà, comunque. Alla Juve, nel frattempo, non dispiacerebbe ritoccare qualcosina anche sugli esterni, in particolare a sinistra. In casa Atalanta, ad esempio, piace moltissimo Federico Peluso, terzino-rivelazione valutato intorno agli 8 milioni, finito nel mirino di diverse big, anche straniere. Stando a quanto rivelato dal dirigente nerazzurro Marino, pare che il ragazzo sia finito nel mirino di una grossa squadra inglese, pare il Manchester City, un avversario sicuramente scomodo per la Juve e le sue velleità. Il trasferimento in Inghilterra per Peluso sembra essere un’opzione assai probabile.

Con buona pace della Juve, che lo aveva scelto per puntellare la corsia mancina. A Marotta il compito di studiare una contromossa per provare a spiazzare i Citizens, ma non sarà facile spuntarla contro lo strapotere economico del Manchester City.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori