CALCIOMERCATO/ Juventus, nuove conferme su Bonatini: Ho ricevuto una proposta dai bianconeri

La Juventus continua a seguire il giovane talento del 1994 in forza al Cruzeiro, Leo Bonatini, in partenza dal Brasile per il Vecchio Continente: si chiude a breve?

23.06.2012 - La Redazione
Marotta
Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus: per otto stagioni ha lavorato alla Sampdoria (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Ve ne avevamo già parlato qualche giorno fa, la Juventus segue Leo Bonatini, talento brasiliano in forza alle giovanili del Cruzeiro e Nazionale Under-18 verdeoro. Un giocatore dal futuro più che roseo, solo classe 1994, che fa gola a molte società. E’ stato lo stesso calciatore ad uscire allo scoperto dichiarando l’interesse della società di corso Galileo Ferraris, e di recente si è ripetuto, in un’intervista rilasciata alla stampa brasiliano, ribadendo la questione: «Ho ricevuto una proposta dalla Juventus, oltre che dal Manchester City…». La Vecchia Signora, spiega lo stesso brasiliano, è l’ultima squadra che si è messa sulle sue tracce ma per ora il Cruzeiro non sembra intenzionato alla sua cessione. Un’operazione non impossibile quella che potrebbe nascere fra la società di Belo Horizonte e la Juventus visto che il ragazzo è “blindato” in Brasile con un contratto a scadenza 2013 e di conseguenza potrebbe lasciare la patria in estate evitando così al Cruzeiro di rimanere con un pugno di mosche. La mossa che si potrebbe prevedere è quella di un “bloccaggio” da parte della Juventus, in modo da lasciarlo in Sudamerica per tutta la prossima stagione, fargli proseguire il periodo di maturazione, e poi portarlo nel Vecchio Continente per il grande salto. Una Juventus che si conferma quindi società molto interessata ai vari talenti sparsi per il globo. Oltre a Bonatini l’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, segue da vicino il futuro del gioiello del Manchester United Paul Pogba, per il quale il più sarebbe fatto. Peccato però che i Red Devils e la Juventus si starebbero scontrando in queste ore sulla cifra necessaria per la valorizzazione dello stesso e non è da escludere, come spiegano gli organi di stampa sportiva inglesi, che si ricorra agli avvocati per fare chiarezza. Fra 12 mesi circa sarà invece la volta di Marco Verratti. Se tutto andrà per il verso giusto Juventus e Pescara raggiungeranno l’accordo per la cessione definitiva del regista abruzzese con la promessa però che lo stesso rimanga per un’altra stagione all’Adriatico con la casacca del Pescara. Altro nome caldo è quello di Manolo Gabbiadini, centravanti in forza all’Atalanta, che piace a molte big ma per il quale la Juventus è in netto vantaggio su tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori