CALCIOMERCATO/ Juventus, Sergio Ramos a Torino: dalla Spagna la bomba di mercato

Secondo alcune indiscrezioni circolanti in Spagna la Juventus si sarebbe messa sulle tracce di Sergio Ramos, nazionale spagnolo in forza al Real Madrid

23.06.2012 - La Redazione
Marotta
Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus: per otto stagioni ha lavorato alla Sampdoria (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Un’indiscrezione di mercato circolante nelle ultime ore in Spagna vorrebbe la Juventus sulle tracce di Sergio Ramos, nazionale spagnolo in forza al Real Madrid, attualmente impegnato con le Furie Russe per gli Europei di Polonia e Ucraina. Secondo alcune voci pare che l’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, starebbe pensando al giocatore come difensore da affiancare a Barzagli in difesa, sia in una retroguarda a quattro (insieme a Lichtsteiner e a Chiellini) sia in una retroguardia a tre, nel caso in cui Conte confermi il suo classico 3-5-2, lo schema che lo ha portato a conquistare lo scudetto. Difficile comunque che tale operazione si concretizzi anche se nulla è da lasciare al caso. Prima di tutto bisognerà tener conto del valore dello stesso Ramos, che costa fra i 25 e i 30 milioni di euro ma soprattutto del suo contratto faraonico che scadrà fra molti anni, precisamente, il prossimo 30 giugno del 2017. Classe 1986, Ramos, se tutto andrà per il verso giusto chiuderà la carriera madrilena a 31 anni. La Juventus rimane comunque alla finestra visto che in un passato non troppo lontano lo stesso difensore iberico è stato spesso e volentieri bacchettato dalla dirigenza madridista per il suo atteggiamento non proprio adeguato e che fece attivare anche il Milan. I rossoneri sono storici estimatori del ragazzo ex Siviglia ma il costo dell’operazione ha sempre frenato l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. C’è da sottolineare, in realtà, come la Juventus non abbia mai avuto molta fortuna nelle trattative con il Real Madrid. Nelle ultime stagioni, infatti, diversi Merengue sono stati accostati ai bianconeri, si pensi ad esempio a Gonzalo Higuain, Karim Benzema, Xabi Alonso, Pepe ed altri ancora, decadendo però in un nulla di fatto. La Juventus, inoltre, sembrerebbe essere interessata ad investire un eventuale tesoretto ricavato dalle cessioni solo nel top player per l’attacco, obiettivo ricercato ed annunciato ormai da diverse settimane. I nomi circolanti sono sempre i soliti e precisamente quelli di Robin Van Persie dell’Arsenal, Edin Dzeko del Manchester City, e Luis Suarez del Liverpool, e non è da escludere che a breve le trattativa possano entrare nel vivo.

Una volta stabilite le questioni relative alle comproprietà e ai prestiti Marotta potrà infatti dedicare anima e corpo a partenze e arrivi in grande stile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori