CALCIOMERCATO/ Juventus, quanta concorrenza per il vice Pirlo. Gabbiadini, il Torino ci prova!

- La Redazione

Le vacanze Beppe Marotta le farà dopo la fine del calciomercato estivo. Per un dirigente come lui questo è un periodo particolarmente pesante. La Juventus punta Lodi e Gabbiadini..

Lodi
Francesco Lodi (Infophoto)

Le vacanze Beppe Marotta le farà dopo la fine del calciomercato estivo. Per un dirigente come lui questo è un periodo particolarmente pesante visto che ogni giorno c’è sempre qualcosa da fare. La Juventus vuole muoversi prima di tutte le altre squadre sul mercato per cercare di batterle sul tempo. Così è successo per Mauricio Isla, jolly dell’Udinese, classe 88′, che piace tantissimo all’Inter ma il giocatore sembra a un passo dal club bianconero. Il calciomercato della Juventus è vicina al doppio acquisto dall’Udinese, oltre a Isla infatti anche Asamoah è vicino a indossare la maglia bianconera della Juventus. Un doppio colpo targato Marotta che sembra aver battuto sul tempo tutte le altre squadre. Nel mirino del club torinese ci sono altri giocatori pronti per essere acquistati. Stiamo parlando di Francesco Lodi, centrocampista campano classe 84′ che ha fatto un campionato splendido a Catania nel ruolo di regista. Piede raffinato e preciso, Lodi potrebbe rappresentare per Antonio Conte il perfetto vice Pirlo. Il sinistro del giocatore ex Udinese è sicuramente tra i migliori dell’intero campionato italiano. Quest’anno Lodi ha segnato 9 gol in campionato mostrando grandi qualità sui calci da fermo. Ormai il calcio attuale si basa molto sui calci da fermo, per questo avere uno specialista come Lodi in squadra potrebbe essere utile. La Juventus però dovrà stare attenta a Genoa e Fiorentina. I due club italiani vogliono a tutti i costi rinforzare il proprio centrocampo con l’acquisto di Francesco Lodi. La Fiorentina potrà avere dalla propria parte la presenza di Vincenzo Montella che è vicino alla firma con la società viola. Il tecnico campano è stato molto importante per Lodi. Il Genoa invece risponderebbe con Pietro Lo Monaco, ex a.d del Catania e da pochi giorni nuovo amministratore delegato del Genoa. La Juventus dovrà fare attenzione anche sul fronte Gabbiadini, attaccante dell’Atalanta classe 92′ che piace molto al club bianconero. Il bomber dell’Under 21 di Pescara piace molto anche al Torino che ritornato nella massima serie vuole a tutti i costi rinforzare l’attacco con il giovane attaccante. L’Atalanta lo valuta circa 10 milioni di euro, una cifra che il presidente del Torino Cairo non vorrebbe spendere per un giovane calciatore.

Gabbiadini piace molto all’estero, in particolare al Wolfsburg, società tedesca che ogni anno viene a fare spesa in Italia. Quest’anno vorrebbe puntare sul giovane attaccante italiano ma la Juventus non vuole perdere il calciatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori