CALCIOMERCATO/ Juventus, Marotta ci prova per Adriano. Elia, ecco quanto vale per i bianconeri

 Il primo acquisto del Barcellona di Tito Vilanova è Jordi Alba, esterno sinistro prelevato dal Valencia per circa 12 milioni di euro. L’esterno della Nazionale iberica è il primo….

01.07.2012 - La Redazione
Adriano_439x302
(Infophoto)

Il primo acquisto del Barcellona di Tito Vilanova è Jordi Alba, esterno sinistro prelevato dal Valencia per circa 12 milioni di euro. L’esterno della Nazionale iberica è il primo del calciomercato dei blaugrana che vogliono ritornare sul tetto del mondo dopo una stagione senza aver vinto la Liga o la Champions League. Jordi Alba è protagonista di un ottimo Europeo con la Spagna e questa sera cercherà di vincere la finale contro l’Italia. L’arrivo di Jordi Alba a Barcellona serve soprattutto per blindare la fascia sinistra dopo l’addio di Abidal, terzino francese che ha dovuto interrompere la carriera per il tumore al fegato che lo ha colpito qualche mese fa. Il Barcellona ha subito rimediato puntando su uno dei migliori esterni in circolazione. L’acquisto di Jordi Alba non è però piaciuto ad Adriano, terzino sinistro brasiliano, classe 84′, giocatore del Barcellona, che non sembra voler rimanere nel club catalano nella prossima stagione. Secondo il quotidiano catalano Mundo Deportivo, il giocatore avrebbe già ricevuto due offerte importanti. La prima arriva dal Bayern Monaco, con i bavaresi che vorrebbero puntare su un possibile sostituto di Alaba. La seconda offerta è della Juventus, i bianconeri infatti vorrebbero puntare su un esterno sinistro importante in vista della prossima stagione. Nel 3-5-2 di Conte Adriano sarebbe perfetto per giocare come tornante, mentre De Ceglie sembra più adatto a fare il terzino sinistro nella difesa a quattro. Attenzione perchè il Barcellona potrebbe cedere il giocatore ma in cambio vorrebbe almeno 10 milioni di euro. Il calciomercato della Juventus vuole continuare a rinforzare la rosa di Antonio Conte, il tecnico bianconero infatti vuole una squadra importante in vista della prossima Champions League che vedrà la Juventus protagonista. Il direttore generale dei bianconeri Beppe Marotta vuole puntare sull’incremento del tesoretto con la cessione di qualche giocatore che non rientra nei piani di Conte. Uno di questi è ovviamente Elia. Ma chi pensava a una Juventus disposta a “regalare” il giocatore ha sicuramente fatto male i conti. I bianconeri infatti per cedere Elia vogliono 7,5 milioni di euro, un prezzo che si avvicina ai 9 milioni di euro sborsati dal club bianconero l’estate scorsa.

L’ex giocatore dell’Amburgo non ha però mantenuto le promesse per questo dovrebbe andare via in vista della prossima stagione. Non sarà facile per la Juventus riuscire a cedere il giocatore, bisognerà trovare la soluzione giusta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori