CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic in Turchia?

- La Redazione

La Juventus potrebbe piazzare il doppio colpo in Turchia: non in entrata ma in uscita. Felipe Melo ha da giorni l’accordo con il Galatasaray, e su Krasic c’è l’interesse del Fenerbahce.

krasic_lazioR400
Milos Krasic (Infophoto)

Doppio colpo in Turchia per la Juventus? Pare che possa essere così. Attenzione però: non si tratterebbe di acquisti, ma di cessioni. In ogni caso il calciomercato si alimenta in questo modo, è un dare-avere, e anche se la Juventus pare tra le Big italiane quella dalla maggior liquidità (dati gli affari già fatti e al patrimonio immobiliare in cui spicca lo Juventus Stadium, possibile volano di tanti investimenti a medio termine) è arrivato il tempo di vendere e sfoltire la rosa. La Juventus, dopo aver investito circa 26 milioni di Euro (15 per le comproprietà di Isla e Asamoah, 7 per il riscatto di Giovinco), ha infatti la necessità di rimpinguare le casse societarie in vista dell’ultima pedina dello scacchiere: l’attaccante. Che si tratti del top-player straniero (vedi Robin Van Persie) o del gioiellino made in Italy (cioè Mattia Destro) la Juventus deve capitalizzare per fare le ultime pesanti mosse sul mercato. Fin qui è andato tutto bene nel calciomercato estivo di Marotta e Paratici: addirittura, si è riusciti a vendere l’oggetto misterioso Eljero Elia, peraltro senza nemmeno averci perso troppo (due milioni e mezzo di Euro, più o meno, rispetto a quanto era stato pagato all’Amburgo la scorsa stagione). Ora ci vuole la ciliegina sulla torta, il top player, quel calciatore da mettere al fianco di Vucinic per fare i gol, il problema principale della Juventus che si è comunque laureata campione d’Italia. Il Trofeo TIM di Bari ha evidenziato nuovamente tutti i limiti offensivi di una formazione che crea tantissimo e finalizza davvero poco in percentuale: per questo Marotta sta lavorando alle piste Jovetic e Destro (Van Persie resta un obiettivo, ma le sue richieste altissime lo hanno portato decisamente lontano da Torino). Per arrivare a uno dei due calciatori servono soldi, soprattutto per il montenegrino, visto che la Fiorentina non accetta contropartite tecniche. L’aiuto, dicevamo, può arrivare dalla Turchia. Di Felipe Melo sappiamo: il centrocampista brasiliano, due stagioni a Torino, lo scorso anno ha giocato nel Galatasaray, e ha disputato un ottimo campionato, chiuso con la vittoria del titolo; il club turco aveva tutta l’intenzione di riscattarlo, anche dopo una rissa che l’aveva visto coinvolto con il compagno Riera. Qualche giorno fa, lo stesso Melo ha lasciato un messaggio sul suo account di Twitter, dicendosi felice per aver raggiunto un accordo con i Leoni di Istanbul. Ora si aspetta l’intesa tra Juventus e Galatasaray: non dovrebbe essere un problema, quando il club ha già il sì del calciatore. E le buone notizie non vengono mai da sole, perchè proprio oggi il quotidiano turco Hurriyet ha scritto che la rivale storica del Galatasaray, ovvero il Fenerbahce, sarebbe interessata a Milos Krasic, e anche qui ci sarebbe già un accordo con il calciatore. Il Fenerbahce lo scorso anno aveva “accolto” l’altro epurato di Conte, Reto Ziegler, con la formula del prestito; 

Ora potrebbe fare un ulteriore favore ai bianconeri, acquistando il cartellino dell’esterno serbo. La stampa turca si spinge a dire che Krasic è ad un passo dal Fenerbahce: fosse così, la Juventus potrebbe accelerare le operazioni che riguardano l’acquisto del suo top player, ritrovandosi nelle casse almeno 7-8 milioni di Euro (non sono note le cifre dell’accordo, ma le cifre di cui si parlava erano queste). E allora Jovetic si avvicinerebbe un po’ di più a vestire il bianconero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori