DIRETTA/ Juventus-Parma live (prima giornata serie A): la partita in temporeale

- La Redazione

Questa sera inizia la serie A per i campioni in carica della Juventus, che sfidano in casa il Parma di Roberto Donandoni: segui e commenta in diretta la partita Juventus-Parma.

Mirko_Vucinic_Juve
Foto: InfoPhoto

Questa sera alle ore 20.45 il primo anticipo in notturna del nuovo campionato di serie A 2012/2013 è Juventus-Parma. I campioni d’Italia esordiscono in casa, allo ‘Juventus Stadium’, davanti alla stessa squadra che vide l’anno scorso l’esordio in panchina di Conte e l’inizio di una cavalcata trionfale (anche se era la seconda giornata, la prima era slittata causa sciopero). Oggi invece esordisce Massimo Carrera, che siederà in panchina vista la ben nota squalifica che impedisce di farlo ad Antonio Conte. Il calcioscommesse ha complicato l’estate bianconera, ma la Juventus è riuscita comunque a rafforzarsi e le partite disputate finora accreditano ai piemontesi il ruolo di prima favorita anche per il campionato che sta per cominciare. Di fronte ci sarà una delle realtà più belle dello scorso campionato, anche se nel frattempo Sebastian Giovinco è tornato alla ‘casa madre’, e dunque il Parma ritroverà come avversario colui il quale nella scorsa stagione era la principale fonte di gioco degli emiliani, rivelazione della parte finale dello scorso torneo. Roberto Donadoni dovrà affrontare questa nuova sfida partendo proprio dall’ostacolo più duro, anche se spesso alla prima giornata si verificano sorprese inattese: succederà così anche questa sera a Torino oppure la Juventus riuscirà a ripartire nello stesso modo in cui aveva finito lo scorso campionato?

La campagna acquisti della Juventus ha ulteriormente rafforzato i campioni d’Italia in carica: gli arrivi di Lucio, Asamoah e Isla hanno rafforzato difesa e centrocampo, Leali, Masi e Pogba sono un bel ponte verso il futuro ed è tornato a Vinovo il talento di Giovinco. Ora manca solo una punta di grande livello, e sarà l’obiettivo degli ultimi giorni di mercato. Comunque la Juventus è stata capace di vincere nelle ultime settimane la Supercoppa Italiana contro il Napoli a Pechino e di espugnare il campo del Milan nel Trofeo Berlusconi: in pole position per la nuova serie A ci sono ancora i neo-scudettati. Le due incognite saranno il peso dell’avventura in Champions League (che però darà anche grandi stimoli) e l’effetto dell’assenza in panchina di Conte. Le prime risposte inizieremo ad averle già da questa sera, prima tappa di una stagione che i bianconeri affrontano da favoriti. La curiosità è tutta per Marrone in difesa, mentre in attacco la prima punta sarà Vucinic (clicca qui per le probabili formazioni complete).

Il Parma invece deve affrontare il post-Giovinco, e se ne è andato per fine prestito anche Floccari. Sono queste le due principali difficoltà per Donadoni, che d’altra parte potrà contare su quanto di buono è riuscito a fare da quando si è seduto sulla panchina emiliana. Il nome di maggior spicco tra i nuovi arrivi è in realtà un ritorno, quello di Amauri, anche se il grande ex non potrà scendere in campo questa sera, e l’assenza si farà certamente sentire per gli ospiti. Spazio dunque alla coppia formata dal veloce Biabiany e dalla novità Pabon, che proveranno a sfruttare una retroguardia juventina incompleta. Se ci riusciranno, questo nuovo campionato partirà davvero col botto e il Parma finirà meritatamente in prima pagina. Ma ora le parole devono lasciare spazio al campo: la serie A 2012/2013 sta finalmente per iniziare anche per i campioni d’Italia, manca davvero poco al fischio d’inizio di Juventus-Parma…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori