CALCIOMERCATO/ Juventus, Chirico: Anelka non mi convince. Lisandro Lopez? Può arrivare comunque… (esclusiva)

- int. Marcello Chirico

Marcello Chirico, giornalista e opinionista di fede bianconera, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del mercato della Juventus e in particolare dell’arrivo di Jovetic ecc…

anelka_bandierina
Nicolas Anelka ai tempi del Chelsea (Infophoto)

In questi ultimi giorni la Juventus ha scosso il mercato con la ricerca dell’attaccante giusto per Antonio Conte. I dirigenti bianconeri hanno provato a mettere a segno il colpo giusto per rinforzare la rosa della Juventus soprattutto in chiave Champions League visto che in campionato i bianconeri non hanno molti problemi. Dopo i contatti con Drogba e Lisandro Lopez, la Juventus ha deciso di chiudere l’affare Anelka. L’attaccante francese, classe ’79, ha vinto il ballottaggio con gli altri giocatori seguiti dai bianconeri, sicuramente per un discorso economico. Anelka infatti si libererebbe a parametro zero dallo Shanghai e si accontenterebbe di un ingaggio di circa 1 milione di euro fino a giugno. Manca solo il transfer per l’ufficialità dell’operazione. Anelka potrebbe non essere l’unico attaccante della Juventus in questo mercato di gennaio, i dirigenti bianconeri sono pronti a tentare un ultimo disperato assalto per Lisandro Lopez, ma il Lione è pronto a cedere il giocatore in prestito solo con riscatto obbligatorio a fine stagione. Llorente arriverà a parametro zero a giugno, difficile che si possa trovare un accordo per gennaio. In esclusiva a Ilsussidiario.net, Marcello Chirico, opinionista bianconero di 7 Gold, ha parlato del mercato della società di Corso Galileo Ferraris.

Anelka è della Juventus. Contento del suo arrivo? Sinceramente ho tanti dubbi sull’attaccante francese. Io ammiravo Anelka nell’Arsenal, un giocatore fenomenale, ma da allora non ho più rivisto quel tipo di giocatore.

Secondo lei perché è stato scelto il francese? Io credo che la motivazione sia economica. Il francese dovrebbe firmare un contratto di circa 800 mila euro fino a giugno più eventuali bonus. 

Si erano fatti altri nomi, Drogba, Lisandro Lopez…. Infatti Anelka non è un top player. E onestamente Drogba era un’altra cosa. Non so il francese come sta fisicamente, non gioca da diverso tempo. Speriamo possa fare bene.

Potrebbe arrivare anche Lisandro Lopez. Le piace come giocatore? Molto, è un calciatore che potrebbe prendere il posto di Pepe visto che Simone difficilmente scenderà in campo in questa stagione. Sarebbe un bel colpo da parte della Juventus, so che stanno trattando, vediamo un po’ come andrà a finire.

In estate è già stato preso Llorente… E’ sicuramente un grande colpo dal punto di vista economico, arriverà a parametro zero. Però non possiamo definirlo un top player, semmai un ottimo giocatore.

Se dovesse arrivare anche Lisandro Lopez uno tra Matri e Quagliarella potrebbe lasciare la Juventus?

Secondo me potrebbero rimanere entrambi perché Anelka prenderebbe il posto di Bendtner mentre Lisandro Lopez il posto di Simone Pepe.

A giugno però qualcosa potrebbe cambiare… Io credo che a giugno la Juventus cambierà molto in attacco. Gli unici sicuri della conferma sono Vucinic e Giovinco.

Se Matri o Quagliarella dovessero andare alla Fiorentina, si potrebbe riaprire la pista Jovetic? Non credo molto a questa pista perché la Fiorentina vuole costruire una grande squadra e non penso voglia privarsi di un giocatore così forte. E poi comunque ci vorrebbero almeno 30 milioni di euro per Jovetic.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori