CALCIOMERCATO/ Juventus, il valore di Vidal alle stelle, occhio al Tevez del futuro. Le notizie all’1 ottobre

- La Redazione

Schizza alle stelle il valore di mercato di Arturo Vidal, centrocampista della Juventus e della nazionale cilena. Con il rinnovo del contratto, l’ex Leverkusen varrà 50 milioni di euro

bonaventura_barzagli
(INFOPHOTO)

Schizza alle stelle il valore di mercato di Arturo Vidal. Il centrocampista della Juventus e della nazionale cilena, stella dei campioni d’Italia in carica, rinnoverà a breve il proprio contratto. Attualmente il suo accordo con i bianconeri scade al 30 giugno del 2016 ma il tutto verrà prolungato fino al 30 giugno del 2018, di altri due anni, con annesse cifre esagerate. Se tutto andrà per il verso giusto infatti l’ex Bayer Leverkusen passerà dagli attuali 2,7 milioni di euro fino a quasi 6 milioni di euro, visto che percepirà un fisso da 4,5 milioni più bonus di circa 1,5 milioni. Un ingaggio importante che permetterà allo stesso Vidal di equiparare Daniele De Rossi, centrocampista della Roma e della Nazionale, e attualmente calciatore più pagato in assoluto in Serie A. Tale rinnovo del contratto farà naturalmente felice anche la Juventus che oltre a trattenere con se Vidal aumenterà di molto anche il valore dello stesso. Pagato circa 12 milioni di euro fra fisso, bonus e commissioni, il sudamericano a breve varrà 50 milioni di euro, catapultando lo stesso giocatore nella top 10 dei calciatori di maggior valore in assoluto assieme a giocatori del calibro di Lionel Messi, Garet Bale, Cristiano Ronaldo e via discorrendo.

Intanto la Juventus continua a scandagliare in lungo e in largo il mercato in cerca di possibili nuove stelle da inserire in rosa. L’ultima indiscrezione riguarda tale Kevin Mendez. Si tratta di un giovanissimo attaccante in forza agli uruguagi del Penarol di soli 17 anni. Mezzapunta di ruolo, in patria è già stato ribattezzato il nuovo Tevez e anche il Barcellona, oltre alla Vecchia Signora, ci avrebbe messo gli occhi sopra. Costa attorno ai 6 milioni di euro e tale valore potrebbe schizzare alle stelle a breve visto che fra 15 giorni il giovane talento parteciperà al Mondiale negli Emirati Arabi. Altro nome caldo è quello di Adnan Janujaz in forza al Manchester United e in scadenza di contratto: la Juventus già sogna il Pogba-bis.

E’ di nuovo caccia all’esterno in casa Juventus. La società di corso Galileo Ferraris, su precise indicazioni di Antonio Conte, ha provato invano ad assicurarsi un calciatore di fascia durante il mercato estivo e ci tenterà nuovamente a partire dal prossimo 3 gennaio del 2014, quando farà il suo esordio ufficiale la finestra di riparazione. Diversi i nomi segnati in rosso sul taccuino dell’amministratore delegato Beppe Marotta, a cominciare da Jeremy Menez, esterno del Paris Saint Germain con un passato fra le fila della Roma e del Monaco. Molti i motivi che spingono il transalpino a tornare in Italia, a cominciare da Mino Raiola, suo agente, e pronto a piazzare il nuovo colpo, passando per il contratto in scadenza al 30 giugno del 2014, quindi acquistabile a prezzo stracciato, per arrivare fino alla sua polivalenza, visto che l’ex giallorosso è in grado di giocare a destra, a sinistra, ed addirittura come punta centrale.

Altro nome sempre caldo è quello di Ludovic Biabiany, anch’egli francese, esterno d’attacco in forza al Parma. La Vecchia Signora lo avrebbe voluto già in estate ma il Parma ha resistito. A gennaio si tenterà un nuovo attacco anche perché i contatti fra le varie parti in gioco non si sono mai interrotti in queste ultime settimane. Abile a giocare sia nel 4-3-3 quanto nel 3-5-2, Biabiany costa attorno ai 10/15 milioni di euro, e visti gli ottimi rapporti fra le due società dopo i molteplici affari intercorsi non sembra difficile trovare una soluzione che vada bene a tutte la parti in gioco. Infine occhio a Giacomo Bonaventura, 24enne esterno dell’Atalanta, anch’egli spesso e volentieri accostato ai colori bianconeri durante la scorsa finestra di mercato. Ha un contratto fino al 30 giugno del 2017 ma se dovesse rendersi protagonista di una nuova grande stagione all’Atleti Azzurri d’Italia, a quel punto saluterà tutti per il definitivo salto di qualità. Piace anche a Inter, Milan e Napoli, ma la Juventus non ha assolutamente intenzione di farsi superare dalla concorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori