Calciomercato Juventus/ Amerini (ag. FIFA): Pogba? A certe cifre si vende. Llorente-Vucinic… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Daniele Amerini ha parlato del mercato della Juventus e in particolare del possibile rinnovo di Andrea Pirlo che piace a molti club.

11.11.2013 - int. Daniele Amerini
Pogba_Capello
Foto Infophoto

In casa Juventus c’è aria di grande festa perché ieri i bianconeri in casa hanno distrutto il Napoli di Benitez vincendo 3-0 con i gol di Llorente, Pirlo e Pogba. Uno scontro diretto che era atteso da entrambe le parti come una prova del nove, una dimostrazione di effettivo valore, un braccio di ferro tra le due principali antagoniste della Roma. E’ finita in trionfo per i campioni d’Italia, che volano così a meno uno dai giallorossi, vedendo per la prima volta in stagione la possibilità del sorpasso. Nel post partita Antonio Conte ha nuovamente alzato la voce – ma con toni decisamente più pacati – ricordando come dopo la sconfitta di Firenze in molti avessero dato per morta una Juventus che invece sul campo ha risposto alla grande. E c’è di più: i gol della vittoria sul Napoli sono arrivati da tre giocatori acquistati a parametro zero, segno e dimostrazione del fatto che i soldi per fare calciomercato saranno anche utili ma spesso si possono centrare grandi operazioni con tanta lungimiranza e competenza. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Daniele Amerini, ha parlato del calciomercato della Juventus e in particolare del futuro di questi tre calciatori che negli ultimi mesi sono stati oggetto di tante voci sul loro possibile futuro, quasi sempre lontano da Vinovo e dalla maglia bianconera: Pirlo, Pogba e Llorente.

Juventus più attrezzata del Napoli. E’ questo il significato della vittoria di ieri? Squadra abituata a vincere lo Scudetto, la Juventus da questo punto di vista è migliore del Napoli. La differenza è questa.

Llorente non si ferma più. E’ cambiata la situazione dello spagnolo? Sta facendo bene, Conte sembra aver trovato la quadratura con una punta più pesante. Continuo a considerarlo non un grande attaccante ma un ottimo giocatore. 

Vucinic potrebbe avere problemi ad avere spazio e quindi andare via? Dipenderà da Conte, ma il montenegrino è sicuramente più talentuoso del compagno di squadra spagnolo e non è detto che la crescita di uno debba necessariamente togliere spazio all’altro.

Non pensa che questo Pirlo meriti il rinnovo? Giocatori come Andrea nascono una volta ogni tanti anni. Quindi, il problema è che se si lascia andare un giocatore così poi bisogna sostituirlo al meglio, ma non vedo calciatori all’altezza. Merita il rinnovo.

E poi c’è Pogba… Talento incredibile, un giocatore che fa cose straordinarie con una normalità imbarazzante, come se giocasse da tantissimi anni.

Normale che le grandi squadre iniziano a bussare alla porta della Juventus… Io ripeto quanto dissi qualche settimana fa: per cifre spaventose tipo 50-60 milioni di euro lo lascerei partire, con quella cifra puoi rifarti una squadra.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori