Calciomercato Napoli/ Montefusco: mancano tre tasselli. Uno è Gundogan… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex calciatore ed allenatore del Napoli Vincenzo Montefusco parla delle possibili mosse di calciomercato dei partenopei, consigliando qualche giocatore

15.11.2013 - int. Vincenzo Montefusco
Gundogan
Ilkan Gundogan, centrocampista Borussia Dortmund (Foto Infophoto)

Aurelio De Laurentiis vuole vincere lo Scudetto, le sue parole di qualche giorno fa sul mercato di gennaio dimostrano la volontà del presidente partenopeo di andare avanti nel progetto Napoli e provare a fare grandi cose per quanto riguarda la situazione del gruppo di Benitez. Nel mirino del Napoli ci sono diversi calciatori, si parla soprattutto di un centrocampista che possa aumentare la forza delle mediana dei partenopei, ma anche in difesa qualcosa verrà fatto. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex calciatore e allenatore del Napoli Vincenzo Montefusco, ha consigliato i dirigenti partenopei.

De Laurentiis vuole vincere lo Scudetto. Cosa dovrà fare il Napoli a gennaio? Prendere almeno tre giocatori, ma non comprare i soliti calciatori che non aumentano la qualità della squadra, devono essere elementi di primo livello. Chiaramente richiederebbero investimenti rilevanti, ma è la via per vincere.

Il primo intervento dove lo farebbe? Io credo che si debba farlo soprattutto a centrocampo, dove da tre anni manca un grande calciatore che possa essere decisivo anche nelle partite che contano.

Intende Mascherano? No, io preferirei Gundogan del Borussia Dortmund, un calciatore molto forte fisicamente ma anche abile tecnicamente. Ha grandi prospettive davanti a sè perchè è giovanissimo, ha solo 23 anni.

C’è un problema esterni secondo lei? Assolutamente sì, ci sono tanti infortunati e in più c’è Armero che in questo Napoli non riesce a rendere al suo megio. Lui non è esterno basso, gioca meglio da ala quando ha meno incombenza difensive. Da terzino fa più fatica a si vede.

Punterebbe su Antonelli?

Non mi convince, è un buon giocatore ma al Napoli serve altro, servono grandi giocatori, Bigon dovrà essere molto attento in questo lavoro.

Poi c’è il problema centrale difensivo… In questo senso Agger o Skrtel sarebbero perfetti ma anche in Italia si potrebbe trovare qualche ottimo calciatore. Toccherà alla dirigenza scovarlo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori