Calciomercato Juventus/ Di Marzio: Menez, ecco cosa manca. Nani più funzionale (esclusiva)

- int. Gianni Di Marzio

L’allenatore Gianni Di Marzio, oggi consulente di calciomercato per il Queen’s Park Rangers, valuta un tema caldo in casa Juventus: l’acquisto di un esterno. In lizza Menez e Nani

nani_champions
Nani, 27 anni, trequartista portoghese del Manchester United (INFOPHOTO)

Unendo i fili rossi ‘calciomercato’ e ‘Juventus’ il primo capitolo della trama si nomina ‘esterno’. Almeno sulla carta è quello il giocatore che può mancare alla squadra bianconera, che potrebbe così sgusciare più comodamente dall’una all’altra disposizione tattica. In particolare sono due i giocatori che trattiamo nell’intervista in esclusiva con Gianni Di Marzio, allenatore e consulente di calciomercato. Si tratta di Jeremy Menez del Paris Saint Germain e Nani del Manchester United. Più economico l’uno, più giovane l’altro: chi scegliere? Ecco il parere di Di Marzio, nell’intervista per ilsussidiario.net.

Menez-Juventus, affare di calciomercato concreto? Non ci vedo il senso. Menez ha le qualità del grandissimo giocatore, ma è un talento inespresso. Non vedo, ripeto, alcun motivo tattico per poterlo vedere alla corte di Conte.

Che pure potrebbe rimetterlo “in sesto” da questo punto di vista… Potrebbe forse ricoprire il ruolo ibrido di Vucinic. Altrimenti, a maggior ragione conoscendo il gioco di Conte, mi sembra una mossa poco sensata. Senza considerare che Simone Pepe sta recuperando, acquistare un giocatore nel suo ruolo non lo stimolerebbe a tornare al massimo.

Nani invece sarebbe più funzionale? Nell’uno contro uno è molto forte. Sì, tatticamente è molto più funzionale di Menez anche perché mi sembra un più duttile. Fermo restando che si parla di un altro giocatore non del tutto costante.

(Fabio Franchini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori