Calciomercato Juventus/ La Samp ripensa a Quagliarella. Notizie del 29 dicembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus. La Sampdoria ha bisogno di rinforzare il reparto offensivo e, dopo le fantasie su Cassano, starebbe ripensando a un ritorno di fiamma con Quagliarella

palombo_quagliarella
Fabio Quagliarella ai tempi della Juventus: l'allenatore era Conte (Infophoto)

In più occasioni il tecnico della Juventus Antonio Conte ha dichiarato che Fabio Quagliarella è un giocatore sul quale l’intera squadra può contare, e non si può certo dire che l’attaccante campano abbia deluso le aspettative ogni volta che è stato chiamato in causa. Gli elogi dell’allenatore non sono mai mancati ma i minuti nelle sue gambe cominciano a scarseggiare. La dirigenza della Sampdoria e il tecnico Mihajlovic starebbero pensando a un attaccante in grado di garantire un numero più alto di gol in questa fase di ripresa della squadra blucerchiata. Dopo le fantasie sul ritorno di Antonio Cassano, che comunque sta trovando lo spazio che si merita a Parma, la società genovese sta pensando a un flashback all’insegna di Quagliarella: certamente non si tratta di una trattativa facile da portare a termine ma la Juventus ha bisogno di fare cassa e la cessione dell’attaccante campano potrebbe essere un’idea da non trascurare.

Jeremy Menez è uno dei nomi più caldi per il calciomercato della Juventus. Il quotidiano torinese Tuttosport fa il punto della situazione riassumendola in due possibili scenari. Il primo è quello vociferato in questi giorni, secondo cui la Juventus offrirebbe al Paris Saint-Germain circa 3 milioni di euro per acquistare subito l’ala francese. Il secondo è quello a lunga scadenza: i bianconeri possono attendere per l’ingaggio del giocatore posticipandolo al prossimo luglio, senza pagare nulla (Menez è in scadenza di contratto). L’impressione è che alla fine l’affare si farà a gennaio: il rapporto qualità-prezzo è elevato e dovrebbe spingere la Juventus a perfezionare subito l’operazione. Sembra ormai certo che Menez non rinnoverà il contratto con il PSG, i bianconeri sono da tempo sul giocatore che ha già giocato in Serie A, e potrebbe gradire un ritorno in Italia. 

Concorrenza per Federico Peluso. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, riportate dal quotidiano torinese Tuttosport, il difensore della Juventus è un obiettivo di tre squadre: in ordine di classifica sono Genoa, Sassuolo e Livorno. Il giocatore ex Atalanta ha sinora raccolto 6 presenze in Serie A segnando proprio contro il Sassuolo, nel 4-0 per la Juventus di due settimane fa. Nella rosa bianconera è una riserva, perché il trio titolare Barzagli-Bonucci-Chiellini non si tocca. Sembra che la destinazione preferita da Peluso sia il Genoa, dove troverebbe sicuramente più spazio. Il club ligure dal canto suo vorrebbe prelevarlo in prestito per poi successivamente fissare un diritto di riscatto; la Juventus però, e non solo nel caso di Peluso, preferirebbe cedere a titolo definitivo. Non facilissimo perché il ventinovenne nato a Roma è stato pagato circa 5,8 milioni di euro: per non registrare una minusvalenza rilevante la Juve avrebbe bisogno di almeno 5 milioni di euro. Se il Genoa vorrà investire una somma del genere l’affare potrà andare in porto nel calciomercato di gennaio. Peluso è un giocatore che farebbe comodo a Gian Piero Gasperini: potrebbe essere utilizzato come centrale di sinistra in difesa o a centrocampo, sulla fascia mancina. Quanto all’ingaggio ci sarebbero meno problemi anche per Livorno e Sassuolo: alla Juventus Peluso guadagna circa 800 mila euro a stagione, un ingaggio sostenibile anche perché da dimezzare, poiché si tratterebbe di trasferimento a metà stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori