CALCIOMERCATO/ Juventus, Rubin visionato da Conte, ma piace anche all’Inter (esclusiva)

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Juventus ha messo nel mirino il giocatore. Antonio Conte era a Siena per visionare la squadra di Iachini ma…

19.02.2013 - La Redazione
Rubin_Siena
Rubin (infophoto)

Il Siena di Beppe Iachini ha deciso di fare sul serio e sul terreno del Franchi ha già fatto vittime illustri come Inter e Lazio. Per i bianconeri le cose non si erano messe bene fin dall’avvio del campionato a causa della penalizzazione di sei punti, ma il cambio di panchina (esonerato Serse Cosmi) ha fatto bene al club, che dopo un periodo di assestamento ha iniziato a macinare punti e adesso è penultimo in classifica, a quattro punti dal Genoa che in questo momento rappresenta la salvezza. In primo piano è sicuramente finito Innocent Emeghara, attacante nigeriano naturalizzato svizzero che è stato capace di 4 gol nelle ultime 3 partite; ma nel Siena che vola c’è anche la firma di Matteo Rubin, terzino sinistro che il Siena possiede in comproprietà con il Torino. Contro la Lazio ha sfornato due assist al bacio per i compagni, contro l’Inter si è divorato la fascia sinistra mettendo in mezzo l’assist per il primo gol del Siena siglato da Emeghara. Insomma il 25enne terzino italiano si sta mettendo in mostra. Ed è per questo che molti club importanti hanno messo nel mirino il giocatore. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Juventus ha messo nel mirino il giocatore. Antonio Conte era a Siena per visionare la squadra toscana in vista del match della prossima giornata e non deve essere rimasto indifferente di fronte alla prestazione di Rubin, visto che sulla fascia sinistra la Juventus è leggermente scoperta: Asamoah è il titolare, dietro ci sono Peluso che si deve ancora integrare perfettamente negli schemi e De Ceglie che dopo tante stagioni a Torino non convince del tutto. Oltre alla società di Corso Galileo Ferraris però Rubin piace anche all’Inter, altro club che deve sistemare qualcosa da quella parte del campo: Alvaro Pereira ha bisogno di un supporto, un giocatore di esperienza, e Nagatomo potrebbe lasciare Appiano Gentile in estate viste le richieste che arrivano a Moratti e Branca. Rubin è un giocatore importante che il Siena sta rivalutando dopo alcuni anni sfortunati per via di problemi fisici. Sul giocatore c’è anche la Fiorentina che sta pensando all’erede di Manuel Pasqual; insomma la concorrenza per la Juventus è sicuramente importante. Rubin è a metà con il Torino e il club granata dovrà trovare un accordo con i toscani soprattutto ora che ci sono grandi squadre che vogliono puntare sul ragazzo.

Rubin potrebbe essere importante anche in chiave Nazionale se dovesse continuare a giocare su livelli alti; si è messo in mostra per la prima volta proprio con la maglia granata dopo due stagioni positive a Cittadella, quindi il passaggio in prestito al Bologna con in mezzo un’esperienza a Parma non troppo felice. Juventus e Inter sono pronte a sfidarsi non solo sul campo ma anche sul mercato per il terzino sinistro.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori