CALCIOMERCATO/ Juventus, Saporito (ag. FIFA): il top player? Solo lo scudetto può “salvare” Marotta (esclusiva)

- int. Giuseppe Mattia Saporito

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Giuseppe Mattia Saporito ha parlato del mercato della Juventus dopo le dichiarazioni di Alessandro Matri, in gol nell’ultima di campionato

matri_andreolli
Il gol di Alessandro Matri contro il Chievo (Infophoto)

La Juventus si è svegliata grazie al Napoli, almeno secondo quanto dichiarato da Gigi Buffon, portiere e leader della squadra bianconera. L’aggressivo Napoli di Mazzarri ha sicuramente dato una scossa alla Juventus, che forse pensava di aver già vinto lo Scudetto. Domenica prova di forza dei bianconeri a Verona contro il Chievo, una partita non facile vista l’abilità degli uomini di Corini che in casa ultimamente non avevano perso. Alessandro Matri ha segnato un gol fantastico che ha sbloccato la partita, un tiro al volo di sinistro che ha battuto l’incolevole Puggioni. Il bomber bianconero a fine partita ha dichiarato che nella Juventus non serve il top player, ma è il gruppo la vera forza. Affermazioni che non hanno trovato tutti d’accordo, soprattutto perché i dirigenti bianconeri da un anno circa parlano di questo famoso top player da acquistare. In estate è arrivato Bendtner, nel mercato di gennaio Anelka, non certo due fuoriclasse, anche se il secondo è stato un grandissimo giocatore. L’agente Fifa Giuseppe Mattia Saporito, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del mercato bianconero.

Matri ha dichiarato che la Juventus ha nel gruppo il vero top player. E’ d’accordo? Sì, Matri ha ragione perché il gruppo della Juventus è davvero importante. Però questo non significa che la Juventus non ha bisogno di un grande bomber.

Matri però ieri ha segnato un grandissimo gol… Vero e potrebbe essersi sbloccato, ma la Juventus non ha un fuoriclasse in attacco, ma ottimi giocatori.

E’ arrivato Anelka, non basta? Non ha mai segnato tantissimi gol nelle passate esperienze, vedremo cosa potrà dare.

Troppe critiche all’attacco della Juventus. Cosa pensa di questa affermazione? Io dico che la Juventus ha giocatori importanti e tra questi ci metto anche Giovinco, che spesso è stato contestato dai tifosi bianconeri. Ma quando vedi quell’assist geniale di tacco come quello di ieri a Lichtsteiner non puoi pensare male di un giocatore così bravo.

A giugno arriverà Llorente, è lui il top player? Giusta l’operazione Llorente perché arriva a parametro zero. E’ un ottimo giocatore, non un top player. Io per fuoriclasse intendo Ibrahimovic, Cavani.

Cedere Pogba o Vidal per arrivare al fuoriclasse. Scelta giusta?

Assolutamente no, non venderei mai un Vidal o un Pogba. Quest’ultimo poi è stato pagato appena 1 milione di euro e oggi ha un costo pazzesco.

E’ giusto criticare l’operato di Marotta durante il mercato invernale? E’ da un anno che parlano di questo top player che poi non arriva. Però se la Juventus dovesse vincere nuovamente lo Scudetto nessuno potrebbe dire nulla.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori