CALCIOMERCATO/ Juventus, per Diakite la concorrenza arriva dall’estero

- La Redazione

La Juventus è sempre interessata a Modibo Diakite, ma deve stare attenta alla concorrenza che arriva dall’estero: Liverpool e Rubin Kazan sembrano essere sulle tracce del difensore francese.

modibo_diakite_r400
Foto Infophoto

E’ partita la caccia a Modibo Diakite per la prossima stagione. Il difensore francese ha il contratto in scadenza a giugno, e a Claudio Lotito non sono più rimaste armi a disposizione per trattenerlo a Formello. La Lazio perderà il giocatore, che non ha intenzione di rinnovare e quindi sarà libero di accasarsi altrove; il lungo braccio di ferro questa volta si è ritorto contro i biancocelesti, che non riusciranno nemmeno a monetizzare la cessione di un elemento importante e che ha sempre fatto bene quando è stato impiegato. In Italia su Diakite punta forte la Juventus, che vuole puntellare la sua difesa con un giocatore di buona forza fisica e tecnica, un potenziale sostituto di Barzagli, Bonucci e Chiellini che sia affidabile quando dovrà essere chiamato in causa (sono noti a tutti i problemi riscontrati dai bianconeri in questo periodo di emergenza). La concorrenza “interna” si chiama Napoli, che però in questo mercato di gennaio ha messo le mani su Rolando, punta ancora Astori e potrebbe quindi tirarsi indietro nella corsa al francese; così i pericoli maggiori per la Juventus arrivano dall’estero: Liverpool e Rubin Kazan sarebbero sulle tracce di Diakite. Tutto sta nell’offerta e nella volontà del giocatore, che potrebbe preferire una permanenza in Italia o essere attratto dalla maggiore disponibilità economica dei due club stranieri. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori