CALCIOMERCATO/ Juventus, retroscena Llorente: ecco perché Urrutia ha bloccato la sua partenza

- La Redazione

Il giornalista spagnolo di Marca, Santiago Segurola, ha svelato il perché del mancato trasferimento a gennaio di Fernando Llorente dall’Athletic di Bilbao alla Juventus

fernando_llorente_r400
Llorente si presenta a stampa e tifosi

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Spunta un interessante retroscena alla trattativa fra la Juventus e l’Athletic di Bilbao per Fernando Llorente. A svelarlo, sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, è Santiago Segurola, giornalista sportivo del quotidiano iberico Marca. La Juve avrebbe fortemente voluto l’attaccante già a gennaio ma il patron Urrutia si è opposto alla sua cessione immediata rimandando il tutto all’estate. «Se l’Athletic permettesse a Llorente di andarsene senza il pagamento della clausola – questo quanto dichiarato da un alto dirigente del club basco – tutti i nostri giovani saprebbero che il nostro club è debole». In parole povere Urrutia ha mandato un messaggio sia alle varie società, quanto e soprattutto, agli stessi giocatori di Bilbao: chi veste questa maglia deve onorarla fino in fondo e in caso contrario sarà ceduto solo quando lo vorremo noi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori