CALCIOMERCATO/ Juventus, la moglie di Falcao: restiamo a Madrid

- La Redazione

Radamel Falcao da Silva non si muove da Madrid: lo ha dichiarato la moglie, e sappiamo bene come le consorti dei calciatori possano avere molta influenza nelle decisioni dei mariti.

Falcao
Radamel Falcao da Silva (Infophoto)

Radamel Falcao potrebbe rimanere a Madrid, anche se non è ancora chiaro con quale maglia. A rivelarlo è stata la moglie, Lorelei Talon, che aspetta un bambino e a Punto Pelota ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al futuro della coppia. “Il nostro bimbo nascerà in Spagna. Non ce ne andiamo: qui c’è il nostro medico di fiducia, siamo molto contenti e Madrid ci piace tantissimo”. Sappiamo come le mogli dei calciatori possano avere molta influenza sul futuro dei mariti: ne sanno qualcosa Shevchenko e Zidane, che lasciarono Italia e Serie A perchè spinti dalle rispettive consorti a farlo (per motivi diversi, ma il risultato fu identico). Per Falcao invece pare che ci sia ancora la Liga nel futuro. Certo: a Madrid c’è anche il Real, e questo potrebbe dare una mano alla Juventus che come noto ha uno tra Higuain e Benzema nel mirino. Appare difficile, tuttavia, che il bomber colombiano possa sposare la causa delle Merengues, vista la forte rivalità tra i due club; in passato era però già accaduto con Hugo Sanchez, che peraltro come numeri realizzativi non si discosta molto dal Tigre (anzi). In passato si era parlato di un accordo già fatto tra Falcao e il Manchester United: fosse così, entrerebbe sempre in gioco la Juventus che potrebbe avere via libera per Javier Hernandez. Insomma: i bianconeri potrebbero comuque cadere sempre in piedi, a meno che davvero Falcao non resti a giocare nell’Atletico Madrid.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori