CALCIOMERCATO/ Juventus, Bergossi (ag. FIFA): Ibrahimovic e Suarez? Dalla Premier League… (esclusiva)

- int. Alberto Bergossi

Il cerchio del top player sembra restringersi per la Juventus: Ibrahimovic e Suarez un passo avanti agli altri? Secondo l’agente FIFA Alberto Bergossi il nome giusto è un altro…

rooney_vanpersie
Rooney e Van Persie (Infophoto)

Se l’interesse della Juventus per me fosse vero sarebbe un grande onore. E’ una grande squadra con un grande progetto, ma io ho un contratton con il PSG“. Queste parole hanno acceso l’ipotetica trattativa tra la Juventus e il Paris Saint-Germain per Zlatan Ibrahimovic, che dal canto suo non nega la disponibilità a cambiare nuovamente maglia. Interlocutoria anche la situazione di Luis Suarez, che incappa in un’altra marachella delle sue e resta a rischio trasferimento in estate. Lo svede e l’uruguaiano sembrano aver superato la concorrenza nella lista di Giuseppe Marotta, anche se Stevan Jovetic resta più di una tentazione. La situazione del montenegrino è simile a quella di Suarez: molto dipenderà da risultati ed ambizioni delle rispettive società. Intanto la Juventus aspetta di rivincere lo scudetto e finire la stagione, prima di decidere quale strategia seguire per la prossima campagna acquisti. Ne parliamo con l’agente FIFA Alberto Bergossi, nell’intervista esclusiva sulle prospettive di mercato bianconere.

Nell’era dei top players la Juventus è l’unica società italiana a potersi permettere questo tipo di giocatori? Credo di sì perché la Juventus ha introiti importanti derivanti dallo stadio di proprietà e anche dalla Champions League. Credo che i bianconeri vorranno puntare su un grande giocatore.

Potrebbe essere Ibrahimovic? Non credo che lo svedese possa arrivare a Torino per vari motivi, primo tra tutti quello legato all’ingaggio che è davvero alto. E poi Ibrahimovic non è un uomo spogliatoio e potrebbe creare qualche problema a Conte.

Neanche Suarez è uno stinco di santo a questo punto… Tecnicamente e tatticamente potrebbe rappresentare un giocatore importante per la Juventus, però costa troppo e non credo che i bianconeri vogliano spendere tutti quei soldi per l’uruguagio.

Ritorno di fiamma per Jovetic. Come la mettiamo con i rapporti tra Fiorentina e Juventus? Non solo questo: la domanda da porsi è se Jovetic è davvero un top player. Io dico che ancora deve affermarsi in Italia ad altissimi livelli, quindi gli farebbe bene un altro anno a Firenze.

Abbiamo bocciato quasi tutti i top players… 

No, perché sono sicuro che la Juventus farebbe carte false per Rooney se solo il Manchester United decidesse di privarsi di lui. Sarebbe il giocatore perfetto per Antonio Conte.

A proposito di Conte: in caso di mancato arrivo di un grande giocatore potrebbe andare via? Non credo che vada via quest’anno, però se le cose non dovessero migliorare potrebbe pensare a un possibile addio al termine della prossima stagione.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori