CALCIOMERCATO/ Juventus, Tommasi (ag. FIFA): tra Ibrahimovic e Suarez spunta un terzo nome. Tentazione Cerci…(esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Adriano Tommasi ha parlato del mercato della Juventus e in particolare dell’attacco, valutando alcuni giocatori papabili di acquisto

29.04.2013 - int. Adriano Tommasi
suarez_esultanza_tifosi
Suarez (infophoto)

Al secondo scudetto di fila manca un punto, dopo la vittoria nel derby col Torino. Più difficile trovare ciò che manca alla Juventus per vincere la Champions League. S’è detto un attaccante di prima fascia, un bomber da 20 e passa gol a stagione. Ma non è scontato che la soluzione sia quella, o solo quella perlomeno. Si è parlato -si continuerà a parlare- di Zlatan Ibrahimovic, s’è fatto il nome di Luis Suarez, che dei tanti top players è forse quello più cedibile, viste le incertezze di classifica del Liverpool. Parallelamente si è discussa la posizione di Arturo Vidal, in gol anche nel derby, indiduato come chiave per rimpinguare le casse ed avere libertà di movimento in entrata. E a proposito di cessioni, sempre “sugli scudi” Alessandro Matri, il cui minutaggio non è regolare e che ai livelli più alti non convince tutti tra gli addetti ai lavori. Per chiudere col derby, Alessio Cerci: in ombra nella stracittadina, può essere un acquisto adatto per la Juventus? Questo ed altro abbiamo chiesto all’agente FIFA Adriano Tommasi, nell’intervista esclusiva per ilsussidiario.net.

Cosa manca alla Juventus per fare il salto di qualità in Europa? Manca il calciatore che riesca a risolvere la partita da solo, anche a prescindere dalla forza di squadra che è la peculiarità di questa Juventus. Penso a due top players, per aiutare la squadra di Conte a fare il salto di qualità nella prossima stagione.
Ibrahimovic è l’identikit giusto? Diciamo che l’acquisto dello svedese cozzerebbe parecchio con la politica societaria svolta dalla Juventus in questi anni.
Anagraficamente parlando, Suarez sarebbe meglio… 
Non solo lui, anche Osvaldo. Ma ripeto, dipenderà molto da quello che vorrà fare la Juventus come società, da quello che potrà spendere in estate.
Vidal ancora protagonista. Utopistco parlare di cessione non crede? 
Assolutamente sì, come si può cedere un calciatore come Vidal, che l’anno prossimo potrà fare un ulteriore salto di qualità?
Matri invece potrebbe andare via… 

E’ un ottimo giocatore, questo è chiaro, ma onestamente servirebbe un attaccante più forte di lui in Europa.

Piace Alessio Cerci del Torino. E’ un esterno da Juventus? Ha completato il suo processo di maturazione nel Torino. Sono sicuro che potrebbe fare bene anche nella Juventus, le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori