CALCIOMERCATO/ Juventus, Pezzuto (ag. FIFA): Diamanti-Biabiany, le armi di Conte. Il top player arriva da Madrid… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Gianpaolo Pezzuto ha parlato dei temi dibattuti per il futuro della Juventus: Diamanti, Biabiany, Conte, “l’acquistone” in attacco…

30.04.2013 - int. Gianpaolo Pezzuto
diamanti_rigore_gol
(INFOPHOTO)

Le ultime indiscrezioni di mercato riguardanti la Juventus parlano di due giocatori che militano in serie A ormai da diversi anni. Alessandro Diamanti, 30 partite-7 gol-10 assist nel campionato in corso, e Jonathan Biabiany, 31-1-6 le sue “misure” stagionali, più striminzite ma ugualmente stuzzicanti oer Giuseppe Marotta. Che nella fattispecie potrebbe girare in prestito al Parma Luca Marrone, centrocampista convertito a difensore da Antonio Conte. Intanto sembra che il mister abbia chiesto un aumento di stipendio per continuare il suo ciclo vincente sulla panchina della Juventus, che l’anno prossimo vuole espandersi anche in Europa. Per questo pare già partita la caccia ad una stella per rinforzare l’attacco, ed elevare ancora il rendimento della squadra. Ibrahimovic è più di una possibilità, Suarez può essere l’occasione più ghiotta ma i grandi attaccanti pronti a fare le valigie non mancano in giro per l’Europa. Per parlare di questi temi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Gianpalo Pezzuto

Alessandro Diamanti vicino alla Juventus. Colpo giusto per i bianconeri? Io credo di sì perché Diamanti ha caratteristiche diverse dai giocatori della Juventus già presenti in rosa. Inoltre caratterialmente è un calciatore che piace molto ad Antonio Conte.

Juventus che segue Biabiany. All’Inter però non fece molto bene… A Parma però ha avuto un rendimento ottimo e costante. Forse a Milano non ha trovato l’ambiente giusto per esprimersi. Credo che nella Juventus potrebbe fare molto bene.

A Parma dovrebbe andare Marrone. Giusto cedere in prestito il giovane calciatore? Marrone ha già dimostrato tutto il proprio potenziale e credo che un anno da titolare in Serie A non possa che fargli bene. Aumenterà il suo bagaglio d’esperienza.

Conte chiede 5 milioni di euro come ingaggio per rinnovare. Giusto premiare il tecnico bianconero? Assolutamente sì, non dimentichiamoci dove era la Juventus qualche anno fa, ovvero in Serie B. Sono arrivati due Scudetti consecutivi con il tecnico salentino.

Si parla molto di un top player in arrivo. Chi dovrebbe scegliere la Juventus? 

Dovrebbe puntare su Karim Benzema del Real Madrid: per caratteristiche tecniche e tattiche si sposerebbe benissimo con il progetto di Conte.

Suarez e Ibrahimovic no? Il primo ha spesso problemi legati al carattere che lo hanno portato a squalifiche importanti. Il secondo costa decisamente troppo.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori